Burger di zucchine e patate

Una perfetta alternativa ai soliti hamburger che tutti conosciamo. Realizzati con zucchine e patate saranno un’idea semplice da realizzare, con una cottura veloce ma vi permetteranno di far mangiare le verdure anche ai più piccoli. Scopriamo come si preparano

Burger di zucchine e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Perfetti per gli amanti delle verdure e non solo, questi burger di zucchine saranno davvero particolari e invitanti ma davvero molto semplici da preparare.

Questo piatto può essere riproposto in molti modi diversi, ad esempio associando delle altre verdure oppure utilizzando dei formaggi stagionati dal sapore deciso per rendere il tutto ancora più irresistibile.

Inoltre, potranno essere anche la base per dei panini straordinari, ideali per gli amanti delle verdure o per chi cerca un’alternativa al classico hamburger.

Scopriamo passo dopo passo come procedere per ottenere un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 2 zucchine
  • 200 g di patate
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • 30 g di pangrattato
  • 1 uovo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per portare a tavola questi burger dovete partire dalle zucchine. Lavatele, eliminate le due estremità e grattugiatele con una grattugia a fori larghi. Fate riposare in un canovaccio con del sale e poi strizzatele così che perdano il liquido di vegetazione in eccesso.

Dedicatevi ora alle patate, che andranno lessate in acqua bollente salata per circa 40 minuti e una volta ben cotte schiacciatele con i rebbi di una forchetta così da ottenere una purea. In una ciotola aggiungete le patate, le zucchine, l’uovo, il pangrattato ed il formaggio e mescolate con una forchetta. Aggiustate con sale e pepe in base ai vostri gusti. Avrete in questo modo ottenuto un composto compatto.

Con le mani leggermente unte di olio prelevate una parte di impasto e formate con le mani dei burger, continuate in questo modo fino a quando avrete dato vita a tutti i burger possibili.

Decidete ora se passarli nel pangrattato o se cuocerli direttamente così: prendete una padella, ungetela con dell’olio e mettete i vostri burger a cuocere per circa 4-5 minuti per lato. Quando saranno leggermente dorati in superficie potrete servirli ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi.

Burger di zucchine e patate

Burger al forno

Potete anche decidere di optare per la cottura al forno, in questo caso disponete i burger preparati su una teglia foderata con della carta da forno, ungete con dell’olio in superficie e quindi cuocete a 180°C per circa 20-25 minuti. Girateli a metà cottura così da avere una doratura ben omogenea.

Conservazione

Questi burger si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero riposti in un contenitore ermetico. Scaldateli ripassandoli in forno per una decina di minuti prima di servirli nuovamente.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aggiungere anche delle carote grattugiate al composto oppure, per una nota filante, della scamorza o della provola a piccoli cubetti. In questo modo donerete un sapore ed anche un aspetto ancora più invitante al vostro piatto. Sarà, inoltre, un ottimo modo per far mangiare le verdure ai vostri bambini.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!