Carciofi alla napoletana

I carciofi alla napoletana sono un secondo piatto molto semplice, realizzato con ingredienti poveri e semplici, ma che saprà sempre sorprendere con il suo sapore deciso. Ecco la ricetta

Carciofi alla napoletana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

carciofi alla napoletana sono un piatto molto appetitoso, realizzato con una farcitura che prevede pangrattato, aglio, pecorino e prezzemolo tritato a cui si aggiungono anche olive e capperi.

Un ripieno, quindi, realizzato con ingredienti abbastanza poveri ma che danno vita ad un risultato molto saporito e che si può, per chi lo desiderasse, arricchire ancora di più. Preparare i carciofi alla napoletana è molto più semplice di quanto si potrebbe pensare ma il risultato finale è un piatto molto appetitoso e soprattutto versatile, che si potrà preparare anche in anticipo e scaldare soltanto nel momento in cui ci si mette a tavola.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi carciofi alla napoletana.

Ingredienti

  • 6 carciofi
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • 3 cucchiai di pecorino
  • q.b di capperi
  • 50 g di olive nere
  • 100 g di scamorza
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 uovo
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei carciofi alla napoletana dovete partire proprio dai carciofi, che dovranno essere ripuliti per bene. Come prima cosa dovrete accorciare il gambo ed eliminare le foglie più esterne e quindi dure dei carciofi. Tagliate a metà le foglie rimanenti così da eliminare le spine alla loro estremità.

Fatto questo pelate la parte di gambo rimanente ed a questo punto cercate di allargare leggermente i carciofi e di svuotarli all’interno utilizzando un coltello ben appuntito. In questo modo, infatti, eliminerete anche le foglie più piccole che contengono anch’esse delle spine ed il fieno.

Via via che i carciofi saranno ben puliti dovrete inserirli all’interno di una ciotola con dell’acqua e del succo di limone per almeno mezz’ora così che non si ossidino e rimangano ben bianchi. Fatto questo dedicatevi alla preparazione del ripieno. Amalgamate insieme il formaggio grattugiato e la scamorza in pezzi, olive precedentemente tritate, capperi tritati al coltello, pangrattato, olio, sale e pepe.

Amalgamate il tutto ed aggiungete quindi anche l’uovo e mescolateancora così da ottenere un composto sabbioso e umido, che vi servirà per farcire tutti i vostri carciofi. Fatto questo i carciofi alla napoletana, ormai bene ripieni, andranno disposti all’interno di una pirofila, cosparsi con dell’altro olio extravergine d’oliva e poi messi in forno a cuocere a 180°C per circa 35 minuti.

Se necessario aggiungete un po’ di acqua sul fondo della pirofila così da facilitarne la cottura. I carciofi alla napoletana sono quindi pronti per essere serviti ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi.

In alternativa potete preparare dei carciofi con l’uovo o dei carciofi ripieni al sugo.

Carciofi alla napoletana

Conservazione

I carciofi alla napoletana si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. Prima di servirli di nuovo ai vostri ospiti dovrete ripassarli in forno tradizionale per una decina di minuti così che tornino ben caldi come quando li avete preparati.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il ripieno aggiungendo le tipologie di formaggio che più preferite e, se lo gradite, potete aggiungere anche dei tocchetti di prosciutto cotto. Utilizzate le tipologie di olive che più preferite in base al risultato finale che volete ottenere ed al sapore che volete dare ai vostri carciofi alla napoletana.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!