Cassoeula milanese: ricetta originale

Quando si parla di ricette della tradizione lombarda non si può non pensare alla cassoeula. Un piatto ricco ma di origini contadine che a seconda delle zone della Lombardia in cui viene preparato può subire delle variazioni. Scopriamo come realizzare questo piatto

Cassoeula milanese: ricetta originale
Difficoltà
Preparazione
Cottura
5 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Quando si parla di ricette milanesi o della tradizione lombarda non si può non pensare alla cassoeula, o casouela. Una ricetta a base di costine con verza che viene solitamente preparata tra la fine dell’autunno e l’inizio dell’inverno quando le verze sono più dolci e tenere. Si tratta di un vero e proprio piatto unico dal sapore molto ricco e sostanzioso, che ha origini molto antiche.

Come tutti i piatti tradizionali, le varianti sono davvero tante. A seconda della zone, infatti, in cui viene preparata viene realizzato con vari tagli di carne di maiale ma c’è anche chi utilizza la luganega. Solitamente, però, si tratta di un piatto di origini contadine realizzato con verza e i tagli più poveri del maiale. Scopriamo, quindi, insieme come realizzare questo piatto.

Ingredienti

  • 1 kg di costine
  • 550 g di carne di suino (piede, orecchio)
  • 150 g di cotenna
  • 400 g di salsiccia
  • 300 g di verzini
  • 1 kg di verza
  • 2 coste di sedano
  • 3 carote
  • 3 cipolle
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • 250 ml di brodo di carne
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di burro
  • q.b di vino bianco

Come preparare la Cassoeula milanese

Per preparare la cassoeula milanese la prima cosa che dovrete fare sarà dedicarvi alle carni, che dovrete ripulire e tagliare in pezzi. E’ importante, infatti, eliminare il grasso in eccesso e se necessario fiammeggiarne la superficie per eliminare le parti più dure, soprattutto dell’orecchio del maiale se lo state utilizzando.

Le carni andranno, quindi, pulite sotto acqua fredda corrente e poi messi a bollire per circa un’ora così da sgrassarli ulteriormente. In questo modo, infatti, il piatto finito non risulterà eccessivamente grasso.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del soffritto. Riducete in piccoli cubetti o un battuto molto fine il sedano, le carote e le cipolle. In un tegame aggiungete dell’olio ed una noce di burro ed aggiungete il soffritto. Fate dorare per qualche minuti aggiungendo del brodo di carne per favorirne la cottura, così che il soffritto non si bruci.

Riducete la salsiccia in pezzi più piccoli ed aggiungeteli al soffritto insieme ai verzini. Fate rosolare per qualche minuto e sfumate con il vino bianco se lo gradite. Fate evaporare completamente e quindi terminate la cottura della carne. La salsiccia ed i verzini andranno quindi rimossi dalla casseruola e messi momentaneamente da parte mentre aggiungete al fondo di cottura la passata di pomodoro, allungandola con del brodo se necessario. Aggiustate di sale e pepe e fate cuocere coprendo con un coperchio per qualche minuto.

E’ il momento di dedicarsi alla verza, che andrà lavata accuratamente e poi ridotta in piccole listarelle. Aggiungete la verza alla passata di pomodoro e coprite nuovamente con il coperchio facendo cuocere per una decina di minuti circa.

Quando la verza sarà quasi cotta potete aggiungere la carne cotta precedentemente ed a questo punto anche i tagli della carne di maiale ridotti in piccoli pezzi. Mescolate il tutto, coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento per circa un’ora. Qualora il fondo di cottura si asciugasse troppo bagnate con dell’altro brodo di carne, che nel frattempo avrete tenuto in caldo.

Il risultato finale che dovrete ottenere sarà una carne ben cotta, che si stacca quindi dalle ossa senza particolare difficoltà, ed una consistenza abbastanza asciutta e non brodosa. Fate riposare e quindi servite il piatto, magari accompagnando con della polenta.

Ricetta-cassoeula-milanese

Cassoeula milanese semplice

Se volete rendere la preparazione più semplice potete ridurre le tipologie di carne da utilizzare.

In questo modo, snellirete la ricetta  la renderete anche più veloce da preparare.

Ricetta Cassoeula leggera

Come detto inizialmente questo piatto è particolarmente ricco e di conseguenza anche calorico. Se, però, volete ridurre le calorie ma non rinunciare a questo piatto tipico della tradizionale lombarda potete usare solo delle costine e dei verzini, eliminando i tagli di carne di suino più grassi, e quindi cucinare nella casseruola insieme alla passata di pomodoro e la verza.

Il risultato sarà comunque ottimo ma il carico calorico del piatto sarà sicuramente inferiore.

Conservazione della cassoeula milanese

Questo piatto può essere conservato per un paio di minuti in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.Potete anche congelarlo a patto che abbiate utilizzato tutti ingredienti freschi per la preparazione.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Come detto inizialmente le varianti possono essere tante dal momento che tanti sono i tagli di carne che potete utilizzare. Inoltre, potete decidere di aromatizzare le carni in tanti modi diversi a seconda dei gusti vostri e dei vostri ospiti. Per un sapore ancora più ricco sfumate le carni con del vino rosso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!