Fagottini di pollo ripieni

I fagottini di pollo ripieni sono un secondo piatto versatile, da realizzare in tantissime varianti diverse. Ecco la ricetta

Fagottini di pollo ripieni
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I fagottini di pollo ripieni sono un secondo piatto da poter servire in tante occasioni e soprattutto in tante varianti diverse, utilizzando il ripieno che più preferite.

Si tratta di una preparazione molto semplice ma al contempo sfiziosa che vi consentirà di proporre ai vostri ospiti o anche alla vostra famiglia un piatto diverso dalla solita cotoletta alla milanese o alla palermitana.

La cottura può avvenire in forno oppure in olio ben caldo a seconda del risultato finale che volete ottenere. In questo caso come ripieno è stato utilizzato del formaggio e dei wurstel ma le possibilità sono davvero infinite.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi fagottini di pollo ripieni.

Ingredienti

  • 600 g di pollo
  • 200 g di scamorza
  • 6 wurstel
  • 3 uova
  • q.b di farina 00
  • q.b di pangrattato
  • q.b di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei fagottini di pollo ripieni dovete partire proprio dal pollo. Avrete bisogno di fettine di pollo ben sottili. Qualora lo spessore fosse eccessivo battete utilizzando un apposito batticarne fino a quando avrete raggiunto uno spessore inferiore. Questo particolare è estremamente importante per evitare che vostri fagottini di pollo rimangano crudi dopo la cottura.

Adesso che le vostre fette di petto di pollo sono pronte non vi resta che passare agli ingredienti che vi servono per farcire. La scamorza andrà ridotta in cubetti oppure potete utilizzare direttamente delle fette. Prendete quindi i wurstel e riduceteli in fettine o in tocchetti a seconda dei vostri gusti.

Realizzazione dei fagottini

Prendete una fetta di petto di pollo, aggiungete al centro il formaggio ed i wurstel e cercate di richiuderla realizzato il fagottino. Quest’operazione è estremamente importante per evitare che il ripieno possa fuoriuscire dai vostri fagottini.

Potete aiutarvi utilizzando degli stuzzicadenti oppure cercate di sigillare il tutto semplicemente facendo pressione con le mani. Quando avrete chiuso per bene i vostri fagottini dovrete passarli dapprima nella farina 00, poi nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale ed infine nel pangrattato.

Compattate continuamente per bene con le mani così da non lasciare degli spazi aperti e, se necessario, ripetete nuovamente la sequenza per avere una panatura più croccante, quindi ripassate nuovamente i fagottini di pollo ripieni nell’uovo e nuovamente nel pangrattato.

Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti i fagottini di pollo possibili.

Cottura

Adesso che vostri fagottini di pollo ripieni sono pronti non vi resta che passare alla loro cottura. Prendete una padella ben capiente e mettete a scaldare abbondante olio. Quando questo sarà ben caldo potrete aggiungere i vostri fagottini di pollo ripieni.

Fate proseguire la cottura per circa 6-7 minuti per lato in modo tale da consentire una perfetta doratura. I tempi di cottura variano in base allo spessore delle vostre fette utilizzate per la realizzazione dei fagottini.

In alternativa potete preparare delle patate ripiene cremose o una frittata di verdure al forno.

Conservazione

I fagottini di pollo ripieni si conservano per al massimo un paio di giorni. L’ideale, però, è consumarli ben caldi subito dopo la frittura.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete variare questa ricetta in tantissimi modi. Al posto del formaggio e dei wurstel per il ripieno potete utilizzare del prosciutto cotto e della provola oppure degli altri salumi a vostra scelta. Potete anche decidere di cuocere i fagottini di pollo ripieni in forno mettendoli per all'incirca 25 minuti a 180°C. Il risultato sarà comunque ottimo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!