Secondi Piatti   •   Verdure e Legumi   •   Vegeteriano   •   Light

Finta pizza di verza con zucchine e pomodorini

Una finta pizza di verza con zucchine e pomodorini sarà un'idea per una cena diversa dal solito e sarà anche un ottimo espediente per far consumare le verdure anche ai più piccoli

Finta pizza di verza con zucchine e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La finta pizza di verza con zucchine e pomodorini è una preparazione rustica a base di verza ma che molto somiglia alla classica pizza.

Soprattutto per coloro che sono intolleranti al glutine è una buona alternativa anche perchè la farcitura può avere diverse sfaccettature…dalla classica margherita, alle verdure, capricciosa, etc.

Un’idea da non sottovaluate se vogliamo evitare farine e lievito…nutriente e con un contenuto di grassi ridotto al minimo. Scopriamo come prepararla.

Ingredienti

  • 400 g di cavolo verza
  • 3 uova
  • 1 zucchina
  • 5 pomodorini
  • 5 olive nere
  • 80 g di scamorza affumicata
  • q.b di sale
  • q.b di origano

Preparazione

Fare la finta pizza di verza con zucchine e pomodorini è molto semplice.

Prendete una piccola verza, tagliatela a metà, eliminate le parti centrali più dure e con l’aiuto di un robot da cucina affettatela molto finemente. Quindi mettetela in una bacinella con dell’acqua e lavatela accuratamente, trasferitela in uno scolapasta e poi su di un panno da cucina per eliminare l’acqua in eccesso. Nel frattempo battete 3 uova insieme ad un pizzico di sale.

Prendete ora una teglia tonda da 32 cm e foderatela con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato. Versate al suo interno la verza e livellatela bene ditribuendola per tutta la teglia. Con l’aiuto di un cucchiaio versate le uova sulla superficie coprendola tutta. Passate in forno a 180°C per 20 minuti fino a quando non la vediamo ben dorata.

Nel frattempo lavate e riducete a rondelle la zucchina. Mettetela in padella con qualche cucchiaio di acqua e lasciatela appassire. Prendete la teglia con la verza e iniziate a farcirla.

Distribuite le zucchine, i pomodorini tagliati a metà, le olive fatte a rondelle ed infine la scamorza tritata grossolanamente. Terminate con dell’origamo. Ripassate in forno per altri 10 minuti dopodichè lasciatela intiepidire e gustatela calda.

Conservazione

La finta pizza di verza con zucchine e pomodorini si conserva per al massimo un giorno.

Alessandra Cretacci

I consigli di Alessandra

La finta pizza di verza con zucchine e pomodorini non ha bisogno di molto accorgimenti ma è bene asciugare bene la verza per evitare che tiri fuori acqua durante la cottura.

Altre ricette interessanti
Commenti
Alessandra Cretacci
Alessandra Cretacci

17 marzo 2018 - 20:58:03

Provata?

0
Rispondi
Giovanni Rosato
Giovanni Rosato

10 marzo 2018 - 21:47:23

Domani la provo

0
Rispondi