Frittata al forno con bietole, ricotta e prosciutto cotto

Con una frittata al forno con bietole, ricotta e prosciutto cotto porterete a tavola un piatto diverso dal solito e convincerete anche i più piccoli a mangiare le verdure. Scopriamo come procedere e realizzare questa ricetta

Frittata al forno con bietole, ricotta e prosciutto cotto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittate sono un secondo piatto facile e veloce da realizzare, che piace a tutte le età e che può essere consumato sia caldo che a temperatura ambiente. In questa ricetta verrà spiegato come realizzare un’ottima frittata al forno con bietole, ricotta e prosciutto cotto, ideale da consumare durante una cena in famiglia oppure per un buffet freddo o aperitivo.

Le bietole sono un ortaggio abbastanza versatile in cucina, molto simile agli spinaci. In Sicilia sono comunemente chiamati “giri”, si presentano con delle foglie piccole, tenere e dal sapore dolciastro. Vediamo dunque come realizzare questa frittata al forno, gustosa e molto appetitosa.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 250 g di bietole
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 150 g di ricotta di pecora
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare la frittata al forno con bietole, ricotta e prosciutto cotto per prima cosa sarà necessario lavare accuratamente le bietole con abbondante acqua fresca, quindi tamponatele con della carta assorbente da cucina e sminuzzatele grossolanamente.

In un’ampia padella mettete le bietole e 1-2 mestolini d’acqua, accendete il fuoco e lasciate sbollentare la verdura per circa 10 minuti, in modo che diventi tenera. Scolate le bietole e nella stessa padella aggiungete un filo d’olio, un pizzico di sale e uno di pepe e fate saltare le bietole a fiamma vivace per un paio di minuti, quindi trasferitele su un piatto e lasciatele raffreddare.

Nel frattempo, in una ciotola di medie dimensioni, sbattete leggermente le uova con un pizzico di sale e unite i cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato fresco. Aggiungete anche la ricotta fresca e amalgamate bene il tutto, in modo da evitare la formazione di grumi.

Al composto di uova unite anche il pangrattato e il prosciutto cotto a pezzetti, infine aggiungete le bietole ormai fredde. Mescolate bene il tutto, quindi versate il tutto in una teglia rotonda del diametro di 22 cm circa foderata con carta da forno e infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti.

Quando la frittata sarà cotta e perfettamente dorata, sfornatela e lasciatela intiepidire prima di consumarla.

Frittata al forno con bietole, ricotta e prosciutto cotto

Conservazione

Questa portata può essere consumata al momento oppure può essere conservata in frigorifero per al massimo 1-2 giorni dalla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un'idea finger food che possa stupire i vostri commensali, sarà possibile tagliare la frittata a cubetti oppure a spicchi. Se non gradite le bietole, potete sostituirle con degli spinaci freschi o surgelati. Per rendere ancora più filante la frittata, potete aggiungere dei cubetti di scamorza.

Altre ricette interessanti
Commenti
Marisa Trionfante
Marisa Trionfante

01 marzo 2018 - 11:31:54

Buona!!!

0
Rispondi
Marisa Trionfante
Giovanna La Barbera

01 marzo 2018 - 15:30:11

Grazie! :)

0