Frittata al forno con zucca, fagiolini e pecorino

Con una frittata al forno porterete a tavola un secondo piatto gustoso, da poter proporre in modo sempre diverso, ma con poche calorie. Preparata con zucca, fagiolini e pecorino sarà perfetta da preparare in autunno e vi permetterà di far mangiare più volentieri anche ai bambini le verdure. Scopriamo insieme come procedere

Frittata al forno con zucca, fagiolini e pecorino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata al forno è un secondo piatto economico molto gradito a tutte le età. Una variante più leggera della classica frittata, che può essere consumata sia calda che a temperatura ambiente. Ci si può sbizzarrire con l’utilizzo degli ingredienti e ogni volta è un successo a tavola.

Ad esempio la frittata al forno con zucca, fagiolini e pecorino è una portata ideale per una cena in famiglia ma in versione finger può rivelarsi un ottimo antipasto da aperitivo. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 250 g di zucca
  • 150 g di fagiolini
  • 3 cucchiai di pecorino
  • 1/4 di cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Realizzare la frittata al forno con zucca, fagiolini e pecorino è abbastanza semplice e non richiede molto tempo ai fornelli. Per prima cosa mondate i fagiolini e lessateli in abbondante acqua salata per circa 15-20 minuti. Quando saranno cotti, scolateli e lasciateli raffreddare a temperatura ambiente.

Nel frattempo pulite la zucca, che dovrà pesare 250 g al netto degli scarti. Lavate la zucca e tagliatela a fettine oppure a cubetti piuttosto grandi. Tritate la cipolla e mettetela in un’ampia padella insieme ai cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma media e lasciate soffriggere dolcemente la cipolla.

Non appena sarà dorata, unite la zucca e fatela saltare a fiamma vivace, mescolando di tanto in tanto. Dopo qualche minuto, abbassate la fiamma e coprite la zucca con un coperchio. Lasciatela cuocere per circa 10 minuti e quando risulterà tenera aggiungete i fagiolini e fate insaporire il tutto ancora per qualche minuto.

A cottura ultimata regolate di sale e di pepe e lasciate raffreddare il condimento a temperatura ambiente. A parte sbattete leggermente le uova con il pecorino romano dop, il pangrattato, una presa di sale e pepe a piacere. Unite la zucca e i fagiolini e mescolate con cura. Prendete una teglia rotonda del diametro di 20-22 cm circa e foderatela con carta da forno.

Versate il composto di uova e verdure all’interno della teglia e spolverizzate con dell’altro pecorino romano. Infine cuocete la frittata in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti. Quando la frittata sarà cotta, sfornatela e lasciatela intiepidire prima di consumarla.

Frittata al forno con zucca, fagiolini e pecorino

Conservazione

Questa portata può essere conservata in frigorifero per al massimo 2 giorni dalla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di ottenere un risultato a prova di buongustaio, è consigliabile utilizzare ingredienti freschi e di stagione. Prestate particolare attenzione alla scelta delle uova (meglio se da agricoltura biologica). Se non gradite i fagiolini, sarà possibile sostituirli con dei funghi champignon freschi. Servite la frittata al forno tiepida oppure a temperatura ambiente, per poterla gustare al meglio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!