Frittata di zucca e patate

La frittata di zucca e patate è una variante della classica frittata di patate arricchita dalla presenza della zucca che la rende ancora più irresistibile e buona. Ecco la ricetta

Frittata di zucca e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata di zucca e patate è una variante della classica frittata di patate, realizzata in questo caso con l’aggiunta della zucca. Si tratta, quindi, di un piatto perfetto per la stagione autunnale in cui la zucca è di stagione e quindi particolarmente saporita e profumata.

Si tratta di una variante estremamente semplice, ideale per gli amanti delle verdure ma soprattutto per far consumare gli ortaggi anche ai più piccoli, che solitamente non li amano moltissimo. La frittata di zucca e patate si può realizzare in tante varianti, aggiungendo la zucca in tocchetti oppure frullandola come in questo caso. Insomma le possibilità sono davvero tantissime.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima frittata di zucca e patate.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 500 g di patate
  • 300 g di zucca
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di pangrattato
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione

Per iniziare la preparazione della frittata di zucca e patate dovete partire proprio dai due ingredienti base di questa ricetta, ovvero dalle patate e della zucca.

Le patate andranno lavate accuratamente, pelate e poi ridotte in piccoli cubetti. È importante che i cubetti di patate siano abbastanza piccoli così che possano cuocere molto velocemente. Dedicatevi a questo punto alla zucca. Questa, infatti, andrà privata della buccia esterna, di semi e filamenti interni e poi ridotta anch’essa in tocchetti. Anche in questo caso sarà bene realizzare dei tocchetti abbastanza piccoli, anche se la zucca verrà frullatae in un secondo momento. In questo modo, infatti, avrete una cottura più veloce.

Prendete una padella ben capiente, aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio ed aggiungete i cubetti di zucca. Aggiustate di sale e pepe e fate andare il tutto per qualche minuto mescolando costantemente. A questo punto aggiungete il brodo vegetale o dell’acqua ben calda e fate proseguire la cottura fino a quando la zucca sarà perfettamente cotta.

Quando il liquido di cottura si sarà asciugato per bene la zucca andrà aggiunta all’interno del mixer e fruttela accuratamente. Dedicatevi a questo punto alle patate. In una padella antiaderente mettete dell’olio extravergine d’oliva ed aggiungete i cubetti di patate. Aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura fino a quando le patate arriveranno più o meno a metà cottura.

A questo punto spegnete la fiamma e lasciate da parte ad intiepidire. In una ciotola ben capiente lavorate le uova insieme a sale, parmigiano reggiano grattugiato e qualche cucchiaio di pangrattato. Aggiungete la purea di zucca, che nel frattempo si sarà freddata, e per ultimi i cubetti di patate.

Amalgamate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto abbastanza omogeneo. Se la consistenza dovesse essere ancora troppo liquida aggiungete qualche altro cucchiaio di pangrattato. Prendete una padella, ungetela con dell’olio extravergine d’oliva e quando questo sarà ben caldo aggiungete anche il composto della vostra frittata di zucca e patate.

Fate proseguire la cottura per all’incirca 7-8 minuti e poi capovolgete la vostra frittata così da consentire una doratura perfetta su entrambi i lati. Una volta pronta la vostra frittata di zucca e patate sarà pronta per essere servita ai vostri ospiti quando è ancora ben calda. Potete, però, decidere anche di servirla a temperatura ambiente, dopo averla fatta raffreddare.

In alternativa potete preparare degli hamburger di zucca o uno sformato di zucca. In entrambi i casi porterete a tavola dei piatti davvero molto autunnali e soprattutto dal sapore particolare.

Frittata di zucca e patate

Conservazione

La frittata di zucca e patate si conserva per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Potete servirla a temperatura ambiente lasciandola fuori dal frigorifero per all’incirca mezz’ora oppure potete scaldarla ripassandola in padella o in forno.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete anche lasciare la zucca in tocchetti ed aggiungerla insieme alle patate al composto con le uova. In questo modo avvertirete più distintamente la zucca ed anche l'aspetto della vostra frittata apparirà un po' diverso. Scegliete in base ai vostri gusti. Al posto del parmigiano reggiano grattugiato potete utilizzare un formaggio più stagionato dal sapore più intenso. Aggiungete anche del prezzemolo o del basilico per dare una nota aromatica in più al piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!