Frittata di spaghetti con pomodoro e basilico

La frittata di spaghetti con pomodoro e basilico saprà deliziarvi durante una cena in famiglia. Ecco la ricetta

Frittata di spaghetti con pomodoro e basilico
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata di spaghetti è un piatto napoletano utilizzato spesso per riciclare gli spaghetti avanzati. Si tratta di un piatto della tradizione che viene realizzato molto spesso e che attinge alla tradizione più povera e contadina.

La ricetta classica, però, può essere rese ancora più sostanziosa ed ancora più particolare aggiungendo altri ingredienti tipici della cultura mediterranea e partenopea, come il pomodoro ed il basilico, richiamando così l’aspetto di una classica pizza margherita.

Vediamo, quindi, insieme come preparare la frittata di spaghetti con pomodoro e basilico ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 300 g di spaghetti
  • 5 uova
  • 60 g di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 120 ml di latte
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • 60 g di scamorza
  • 2 pomodori
  • q.b di basilico

Preparazione

Per iniziare la preparazione della frittata di spaghetti con pomodoro e basilico dovrete innanzitutto cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata lasciandoli bene al dente. Solitamente, però, questo piatto veniva utilizzato per riciclare la pasta avanzata ma se ne avete voglia potete cuocere la pasta proprio per la preparazione di questa ricetta.

Fatto questo dedicatevi al formaggio, che andrà ridotto in piccoli cubetti e messo momentaneamente da parte. Una volta pronti gli spaghetti lascaiteli da parte a scolare ed intiepidire. All’interno di una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale e pepe, aggiungete il latte, continuando a mescolare il tutto.

Aggiustate con qualche cucchiaio di formaggio grattugiato ed aggiungete quindi gli spaghetti, amalgamate per bene il tutto. Spostatevi quindi sui fuochi ed all’interno di una padella antiaderente ben capiente aggiungete dell’olio extravergine d’oliva e fate scaldare. Aggiungete il composto cercando di disporlo uniformemente sulla padella così da dare poi alla vostra frittata un aspetto uniforme.

Fate proseguire la cottura per circa 5-6 minuti e poi capovolgete la vostra frittata facendo proseguire la cottura anche dell’altro lato per altri 5 minuti. Quando la vostra frittata sarà pronta potrete cospargere la superficie con i cubetti di scamorza, con abbondante parmigiano reggiano e decorare realizzando un cerchio con delle fette di pomodoro.

Aggiungete anche delle foglie di basilico, coprite la padella con un coperchio e fate proseguire la cottura per qualche minuto. In questo modo, infatti, la scamorza si fonderà perfettamente ed avrete reso la vostra frittata di spaghetti ancora più particolare e golosa.

In alternativa potete preparare una frittata di pasta corta.

Frittata di spaghetti con pomodoro e basilico

Conservazione

La frittata di spaghetti con pomodoro e basilico si conserva per al massimo un paio di giorni.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire questo piatto in tanti altri modi, aggiungendo ad esempio delle verdure o dei cubetti di pancetta alla preparazione oppure decorando la superficie usando della passata di pomodoro al posto delle fette di pomodoro, dando così un aspetto ancora più simile alla classica pizza margherita. Le possibilità sono davvero infinite.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!