Involtini di zucchine al tonno

Gli involtini di zucchine al tonno sono un secondo piatto molto completo, sfizioso e semplice da preparare. Ecco la ricetta

Involtini di zucchine al tonno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di zucchine al tonno sono un ottimo secondo piatto, completo e molto sfizioso, perfetto per coloro che cercano dei piatti alternativi e originali da servire ai propri ospiti anche in situazioni più particolari.

La preparazione è molto semplice, si parte da delle fette di zucchine che vengono cotte e poi farcite con un ripieno realizzato con ricotta e pomodoro. Il risultato finale è un piatto molto sfizioso e particolare, che sarà perfetto anche per far consumare le verdure ai più piccoli.

Si può realizzare lo stesso piatto in tanti modi diversi, utilizzando diverse tecniche di cottura oppure sostituendo ingredienti con altri a seconda dei gusti e delle esigenze.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli involtini di zucchine al tonno.

Ingredienti

  • 4 zucchine
  • 250 g di tonno sott’olio
  • 150 g di ricotta
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di pangrattato
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli involtini di zucchine al tonno dovete partire proprio delle zucchine. La prima cosa da fare sarà privare le zucchine delle due estremità, lavarle e ridurle in fette. È importante che lo spessore delle vostre fette di zucchine non sia eccessivo ma neanche troppo esiguo.

È importante, inoltre, che lo spessore delle fette da realizzare sia sempre lo stesso così da avere una cottura ben omogenea. Se lo desiderate potete utilizzare una mandolina per velocizzare quest’operazione. Le zucchine andranno cosparse con dell’olio d’oliva e poi passate su una padella antiaderente ben capiente. Fate dorare entrambi i lati, aggiustate di sale e mettete momentaneamente da parte.

In una ciotola amalgamate insieme il tonno, che avrete sgocciolato così da privarlo dell’olio in eccesso, la ricotta, sempre sgocciolata, il concentrato di pomodoro, il pangrattato ed un pizzico di sale e pepe. Amalgamate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto perfettamente omogeneo. Aggiungete dell’altro concentrato di pomodoro se volete dare una nota di colore più scura al vostro ripieno.

Gli involtini di zucchine al tonno sono pronti per essere serviti ai vostri occhi caldi oppure a temperatura ambiente.

In alternativa potete preparare degli involtini di peperoni o degli involtini di melanzane con prosciutto e formaggio. In entrambi i casi porterete a tavola piatti molto particolari, originali e soprattutto ricchi di sapore ma con semplicità.

Involtini di zucchine al tonno

Conservazione

Gli involtini di zucchine al tonno si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico oppure coperti con pellicola trasparente.

Potete lasciarli fuori dal frigorifero per almeno mezz’ora se volete servirli freddi oppure passarli in forno per una decina così da servirli ben caldi.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete omettere la ricotta e sostituirla con del formaggio spalmabile. Se non gradite la nota di contrasto data dal concentrato di pomodoro potete omettere questo ingrediente. Per un risultato ancora più gustoso potete decide di friggere le fette di zucchine, lasciarle da parte a freddare e poi farcirle come da ricetta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!