Secondi Piatti   •   Pesce   •   Light

Mazzancolle su crema di zucchine e patate

Un piatto semplice ma ricco di sapore e consistenze diverse. Le mazzancolle su crema di zucchine e patate sono semplici da preparare ma sapranno sorprendere tutti gli amanti del pesce. Scopriamo come prepararle

Mazzancolle su crema di zucchine e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le mazzancolle su crema di zucchine e patate sono una ricetta tanto semplice quanto squisita, soggetta a molte varianti. Si possono infatti utilizzare diversi tipi di pesce, così come sostituire alle patate delle fettine di polenta su cui adagiare la crema di zucchine e le mazzancolle.

Per non sprecare nulla, è inoltre possibile utilizzare le teste e il guscio delle mazzancolle per fare una bisque, da utilizzare per mantecare una pasta o un riso. Questa ricetta richiede pochi ingredienti e non troppo impegno ma è sempre gradita anche agli ospiti.

Ingredienti

  • 400 g di mazzancolle
  • 3 zucchine
  • 2 patate
  • q.b di sale
  • q.b di pepe nero in grani
  • q.b di vino bianco
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione

Come prima cosa per portare a tavola le mazzancolle su crema di zucchine e patate cominciate a scaldare l’olio in una padella. Intanto pelate e tagliate le patate a cubetti; una volta pronte aggiungetele nella padella calda, copritele con un coperchio e lasciatele cuocere. Quando sono diventate morbide togliete il coperchio e fatele abbrustolire. Aggiustate di sale.

Nel frattempo tagliate le zucchine a rondelle, cuocetele in una padella e aggiustatele di sale. Una volta pronte, frullatele con un po’ di olio e aggiustate di sale.

Pulite le mazzancolle. Mettete un filo d’olio in padella, fatevi dorare uno spicchio d’aglio e aggiungete poi le mazzancolle. Scottatele da entrambi i lati, togliete l’aglio e sfumatele con il vino bianco. Lasciate evaporare l’alcol, salate e pepate. In un piatto mettete la crema di zucchine e adagiatevi sopra le mazzancolle. Aggiungetevi accanto le patate.

Se non volete buttare nulla, con le teste dei gamberi potete fare una bisque: in una pentola dai bordi abbastanza alti mettete un cucchiaio d’olio e due pomodorini. Aggiungete le teste e i gusci e schiacciateli leggermente per ottenere il sugo. Aggiungete un dito di vino bianco. Una volta evaporato l’alcol aggiungete 3/4 di un bicchiere d’acqua o comunque la quantità sufficiente affinchè le teste siano coperte. Mettete il coperchio e lasciate cuocere per circa un’ora.

Conservazione

Le mazzancolle su crema di zucchine e patate vanno consumate subito, ben calde.

Sarah Billekens

I consigli di Sarah

Il mio consiglio è quello di fare la bisque con le teste e i gusci dei gamberi: è ottima per insaporire altri piatti, come ad esempio una pasta con le vongole. Inoltre consiglio di provare a sostituire le patate con delle fettine di polenta grigliata, su cui mettere un cucchiaio di crema di zucchine e una mazzancolla.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!