Melanzane incoperchiate

Realizzate con ingredienti semplici e genuini, le melanzane incorperchiate sono golose e ricche ma molto semplici da realizzare. Scopriamo come si procede ed alcune varianti altrettanto gustose

Melanzane incoperchiate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Impossibile resistere a delle melanzane ripiene. Si tratta, infatti, di uno di quei classici che tutti conosciamo, adoriamo e prepariamo e che possiamo variare in tanti modi così da accontentare tutti i nostri ospiti.

Semplici ma comunque buonissime saranno le melanzane incoperchiate, realizzate con ingredienti semplici e sempre a disposizione ma che sanno deliziare anche i palati più esigenti, soprattutto quelli che prediligono i piatti realizzati con materie prime semplici ma non per questo scontate.

Scopriamo, quindi, insieme come procedere e come dare vita a questo piccolo capolavoro.

Ingredienti

  • 3 melanzane
  • 6 cucchiai di pangrattato
  • 2 uova
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di peperoncino
  • q.b di parmigiano reggiano
  • 1 pomodoro
  • q.b di basilico

Preparazione

La prima cosa che dovrete fare è ripulire le melanzane e tagliarle a metà nel senso della lunghezza. Le melanzane incoperchiate prevedono solitamente una fetta di melanzana fritta che “chiuda” il ripieno.

Se intendete aggiungerla dovrete in questa fase ricavare una fetta da ciascuna metà e poi friggerla in olio ben caldo, riponendola su un foglio di carta assorbente o un apposito foglio di carta per fritti prima di utilizzarla. In questo modo, infatti, perderà l’olio in eccesso e non appesantire troppo il piatto.

Fatto questo svuotate le due metà e riducete la polpa così ricavata in piccoli cubetti. Aggiungetela in padella con dell’olio extravergine d’oliva, sale e pepe e fate andare per diversi minuti fino a quando i cubetti saranno cotti. Aggiungete, quindi il pangrattato, il pomodoro ridotto in piccoli pezzi ed aggiustate di sale e peperoncino. Fate andare per un altro minuto circa e quindi spegnete la fiamma.

Melanzane incoperchiate

Trasferite il composto all’interno di una ciotola e quando si sarà freddato potete aggiungere le uova. Amalgamate il composto ed aggiungete anche il basilico tritato. Nel frattempo le barchette di melanzane andranno cosparse con dell’olio e del sale e cotte in forno a 180°C per circa 25 minuti.

Terminata questa prima fase di cottura, sfornate le barchette farcitele con il composto preparato prima e richiudete con le fette di melanzane fritte, se le avete preparate in precedenza. In caso contrario terminate con del peperoncino ed un filo d’olio.

Rimettete in forno a 180°c per circa 20 minuti. Quando saranno dorate in superficie sfornatele e servitele calde ai vostri ospiti.

Melanzane incoperchiate

Conservazione

Le melanzana incoperchiate si conservano per al massimo 2-3 giorni in frigorifero riposte all’interno di un contenitore ermetico oppure coperte con pellicola trasparente. Scaldatele in forno a microonde per 1 minuto circa o per una decina di minuti in forno tradizionale.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Per la farcitura potete aggiungere le spezie che preferite. Se lo desiderate potete arricchire la farcia con altre verdure in cubetti che avrete saltato in padella insieme ai cubetti di polpa di melanzane. Sporcate con della salsa di pomodoro o della polpa, se lo gradite. Per un ripieno ancora più goloso friggete i cubetti di melanzane prima di aggiungere gli altri ingredienti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!