Melanzane in carrozza

Semplici da preparare e molto versatili dal momento che possono essere preparate in tanti modi diversi. Le melanzane in carrozza sono amate da grandi e bambini e costituiranno una vera leccornia. Scopriamo insieme come si preparano

Melanzane in carrozza
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le cotolette di melanzane sono ormai amatissime anche dai più piccoli, che vengono invogliati dalla croccantezza di questo contorno e li porterà quindi più volentieri a consumare le verdure.

Delle melanzane in carrozza saranno ancora più gustose e buone grazie al loro sfiziosissimo ripieno, in questo caso a base di formaggio e prosciutto cotto ma che a seconda delle esigenze può variare in tanti modi.

Vediamo, quindi, insieme come si prepara al meglio e la variante al forno più leggera ma comunque sfiziosissima.

Ingredienti

  • 2 melanzane
  • 2 uova
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 150 g di emmenthal
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di basilico
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di farina 00

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle melanzane in carrozza dovete partire proprio dalla melanzana, che andrà lavata sotto acqua corrente, asciugata con un panno pulito e oi ridotta in fette eliminando dapprima le due estremità.

Fatto questo le fette andranno disposte in uno scolapasta, cosparse con del sale e lasciate a riposare per circa 30 minuti, possibilmente con un peso sopra. Questo passaggio sarà importante per fare in modo che le melanzane perdano il loro caratteristico retrogusto amaro, che può non piacere soprattutto ai più piccoli.

Passato questo lasso di tempo le melanzane andranno private del sale in eccesso. Potete, quindi, procedere nella preparazione di questo piatto. In un piatto sbattete le uova con il formaggio grattugiato e del sale. A parte, invece, mescolate insieme il pangrattato, sale e pepe e del basilico tritato. Se lo preferite, potete sostituire il basilico con del prezzemolo oppure potete omettere questo ingrediente.

Fatto questo prendete una fetta, aggiungete una fetta di prosciutto cotto e del formaggio, coprite con un’altra fetta e passate quindi alla panatura. E’ importante che le fette di melanzane non siano eccessivamente spesse perchè altrimenti rischierebbero di rimanere crude a cottura ultimata.

Ora le melanzane andranno passate dapprima nella farina 00, anche questa disposta su un piatto, e poi nelle uova, avendo cura di bagnare bene tutta la superficie. Adesso passate nel pangrattato, battendo bene con le mani per fare in modo che la panatura sia ben omogenea.procedete in questo modo fino a quando avrete terminato gli ingredienti. E’, quindi, il momento di passare alla cottura, che avverrà in olio di semi ben caldo.

All’interno di un pentolino dai bordi alti aggiungete l’olio di semi e portatelo ad una temperatura di 180°C circa. In questo modo, infatti, otterrete una doratura perfetta e non rischierete di vedere le melanzane in carrozza dorarsi subito esternamente ma rimanere più crude all’interno.

Quando l’olio sarà a temperatura aggiungete le melanzane facendole immergere per bene nell’olio ben caldo. In questo modo la panatura si sigillerà alla perfezione. Fate cuocere fino a perfetta doratura su entrambe le parti.

Fatto questo non vi resta che toglierle dall’olio, passarle su un foglio di carta assorbente così da eliminare l’olio in eccesso e quindi servite ai vostri ospiti quando il piatto è ancora ben caldo.

Melanzane in carrozza

Melanzane in carrozza al forno

Potete optare per la cottura al forno se volete evitare i fritti o semplicemente se preferite una cottura più leggera e meno calorica.In questo caso, dopo la panatura, le melanzane andranno disposte su una teglia foderata con della carta da forno. Cospargete con dell’olio extravergine d’oliva e infornate a 180°C per circa 20-25 minuti.

I tempi di cottura varieranno a seconda dello spessore che avete dato alle vostre melanzane.

Conservazione

Le melanzane in carrozza si conservano per al massimo un giorno.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Utilizzate il tipo di formaggio o di salume che più preferite per la farcitura. Potete anche optare per un ripieno a base di pangrattato, concentrato di pomodoro e formaggio. Anche in questo caso potete aggiungere una nota filante utilizzando del formaggio, che andrà inserito tra due strati di pangrattato. Ottime anche delel verdure saltate in padella e della besciamella come idea per il ripieno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!