Peperoni ripieni di pane, capperi e olive

Semplici da preparare, i peperoni ripieni di pane, capperi e olive sono perfetti per una cena in famiglia. Scopriamo passo dopo passo come si preparano e come possiamo arricchirli ancora di più

Peperoni ripieni di pane, capperi e olive
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I peperoni ripieni sono un piatto molto versatile, che si può proporre ai propri ospiti in tantissimi modi diversi. Con dei peperoni ripieni di pane, capperi e olive conquisterete coloro che preferiscono piatto sfiziosi alternativi ai classici a base di carne o di pesce.

In questo caso, infatti, viene realizzato ripieno a base di pangrattato, olive verdi, capperi e pomodoro. Il tutto poi viene cotto in forno per un risultato finale davvero eccezionale.

Scopriamo insieme come si procedere passo dopo passo per portare a tavola questo piatto.

Ingredienti

  • 4 peperoni
  • 300 g di pangrattato
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • q.b di olive verdi
  • 150 g di provola
  • 2 cucchiai di grana padano

Come preparare i peperoni ripieni di pane

Per preparare i peperoni ripieni di pane, capperi e olive come prima cosa dovrete lavare accuratamente i peperoni. Tagliate la parte superiore del peperone, che farà da cappello ai peperoni ripieni, e ripulite l’interno eliminando semi e filamenti interni. Sciacquate accuratamente.

A questo punto adagiate i peperoni, cappelli inclusi, su una teglia foderata con carta da forno a fate cuocere a 150°C per circa 60 minuti.

Nel frattempo dedicatevi al condimento. In una padella aggiungete l’olio extravergine d’oliva e fate dorare due spicchi d’aglio. potete tritare finemente l’aglio oppure potete lasciare gli spicchi interi e rimuoverli una volta dorati. Fatto questo aggiungete i capperi, che avrete precedentemente dissalato e tritato finemente. Se lo preferite potete anche lasciarli interi.

E’ il momento di aggiungere il passato di pomodoro e far proseguire la cottura, aggiungendo un goccio d’acqua per far sciogliere prima il concentrato di pomodoro, se necessario.

Adesso aggiungete le olive verdi in pezzi e successivamente il pangrattato e aggiustate di sale e pepe. Fate proseguire la cottura fino a quando il pangrattato sarà appena dorato. Fatto questo spegnete la fiamma e mettete da parte. Quando il pangrattato sarà ormai freddo aggiungete un paio di cucchiai di formaggio grattugiato.

Adesso riducete in pezzi la provola. Quando i peperoni avranno terminato questa prima fase della cottura sfornateli e farciteli con il pangrattato e dei cubetti di provola. Coprite ogni peperone con il suo cappello e rimettete nuovamente in forno a 180°c per altri 15 minuti. Servite i vostri peperoni ancora tiepidi.

Peperoni ripieni di pane, capperi e olive

Conservazione dei peperoni ripieni di pane

I peperoni ripieni di pane si conservano per al massimo 2-3 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Andranno scaldati in forno tradizionale o a microonde prima di servirli di nuovo.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aggiungere al condimento il tipo di formaggio che preferite oppure potete decidere di aggiungere dei pomodori secchi, ad esempio. Per un condimento dal sapore più intenso aggiungete un paio di filetti di acciuga all’olio e all’aglio. Doneranno un gusto irresistibile al vostro piatto. Al posto della provola saranno ottimi anche dei formaggi affumicati.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!