Pollo glassato alla birra in padella

Il pollo glassato alla birra in padella è un secondo piatto particolare, diverso dal solito pollo al forno. Ecco la ricetta per prepararlo

Pollo glassato alla birra in padella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pollo glassato alla birra in padella è un piatto originale ma soprattutto molto buono. La carne bianca e tenera dentro, una crosticina dorata, croccante e saporita fuori ne fanno un piatto di sicuro successo.

Per facilitare la preparazione abbiamo rivisitato la classica ricetta da forno, rendendola più facile da controllare usando la cottura su gas. L’alcool della birra durante la cottura evaporerà, perciò potete far assaggiare questa bontà anche ai vostri bambini, il malto presente nella bevanda darà una glassatura alla carne meravigliosa e agrodolce.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questa ricetta.

Ingredienti

  • 8 cosce di pollo
  • 50 g di burro
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 1 bottiglia di birra
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di rosmarino
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • 2 spicchi di aglio

Preparazione

Per preparare il pollo glassato alla birra in padella prendete una padella molto capiente. Tritate l’aglio e il rosmarino, metteteli in una ciotola e aggiungete due pizzichi di sale e di pepe.

Prendete le vostre cosce di pollo e fatele aderire al trito appena fatto. Mettete un filo di olio nella padella e il burro ( opzionale, ma fa sì che l’olio non bruci e la carne si rosoli meglio), fateli scaldare e rosolate bene il pollo rigirandolo di tanto in tanto.

Quando la pelle avrà assunto una bella colorazione aggiungete metà della birra. Mantenete un fuoco medio e fate consumare il liquido. Quando la salsina si sarà ridotta corspargete il pollo con lo zucchero e unite la rimanente birra.

Fate cuocere per altri 25 minuti a fuoco basso. Quando il pollo sarà cotto dovrete vedere quanto il liquido si sarà ridotto. Se è ancora troppo liquido togliete le cosce e fate ridurre fino a quando vi riterrete soddisfatte della vostra salsina. Mettete le cosce di pollo nei piatti, versateci sopra la salsa glassata e servite.

In alternativa potete preparare degli involtini di pollo con spinaci e scamorza o degli involtini di pollo ai peperoni.

Conservazione

Il pollo glassato alla birra in padella si conserva per al massimo un paio di giorni.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Solitamente uso una birra chiara, perchè è meno aromatica e meno alcolica rispetto a una scura. Se volete potete togliere la pelle del pollo prima della marinatura, ma se farete dorare bene risulterà il piatto risulterà più gustoso. Per vedere se il pollo è ben cotto basterà infilare uno stecchino nella carne, se non esce liquido il pollo è cotto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!