Polpette con speck e scamorza affumicata

Le polpette con speck e scamorza affumicata è una variante delle classiche polpette di carne, resa ancora più gustosa dalla presenza dello speck e della scamorza. Ecco la ricetta

Polpette con speck e scamorza affumicata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette con speck e scamorza affumicata, oltre ad essere un secondo invitante per il loro profumo intenso ed avvolgente, rappresentano un ottimo stuzzichino da servire sia quando si hanno ospiti a casa, sia durante un pic-nic.

Lo splendido connubio che si crea tra lo speck e la scamorza affumicata rende queste polpette davvero irresistibili: è il caso di dire che una tira l’altra.

Facili e veloci da preparare sono amate proprio da tutti, dai più grandi ai più piccini.

Scopriamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 500 g di pane in cassetta
  • 1 uovo
  • 1 tuorli
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • 200 g di speck
  • 200 g di scamorza affumicata
  • q.b di pangrattato
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio di semi

Preparazione

Per preparare le polpette con speck e scamorza affumicata cominciate col prendere il pane in cassetta, ammollatelo, strizzatelo e mettetelo in una ciotola.

Tagliate la scamorza affumicata in tanti piccoli cubetti e affettate lo speck in modo da ottenere tante piccole striscioline. A questo punto incorporate le scamorza e lo speck al pane che avevate messo da parte ed iniziate a mescolare per bene gli ingredienti tra loro con le mani.

Unite l’uovo intero ed il tuorlo continuando a mescolare; aggiustate di sale e aggiungete un pizzico di pepe ed una manciata di prezzemolo. Infine incorporate il formaggio e lavorate ancora un po’ (magari con un cucchiaio) il composto.

Polpette con speck e scamorza affumicata

Iniziate a formare le polpette: fatele rotolare nel pangrattato e adagiatele su un piatto; mettete a scaldare l’olio in una padella sul fornello a fiamma vivace. Quando avrà raggiunto la giusta temperatura, friggete le polpette che metterete ad asciugare su un abbondante strato di carta assorbente nel momento in cui si saranno perfettamente dorate.

Trasferitele su un piatto da portata e servite le vostre polpette con speck e scamorza affumicata ancora fumanti: sarà un successo!

In alternativa potete preparare delle polpette fritte o degli hamburger ripieni.

Polpette con speck e scamorza affumicata

Conservazione

Le polpette con speck e scamorza affumicata si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Andranno scaldate nuovamente in forno tradizionale o a microonde prima di consumarle nuovamente.

Angela Solazzo

I consigli di Angela

Se non siete grandi estimatori della frittura potete tranquillamente cuocere le polpette in forno a 180 gradi per 20 -30 minuti. Se volete, potete insaporire le polpette con altre spezie di vostro gusto (aglio, salvia…..) e, se ne avete la possibilità, cercate di gustarle bollenti: con la scamorza che fila sono ancora più buone!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!