Polpette di broccoli e ricotta

Le polpette di broccoli e ricotta saranno un'ottima idea per una cena in famiglia, per far mangiare le verdure anche ai più piccoli che solitamente non le amano molto. Una ricetta semplice ma molto sfiziosa

Polpette di broccoli e ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di broccoli e ricotta sono da considerarsi un antipasto molto sfizioso. La sua preparazione è molto semplice e i tempi non sono molto lunghi.

Sono perfette per essere servite durante un’apericena o come secondo piatto con contorno di verdure cotte al vapore. Inoltre è un ottimo sistema per far mangiare i broccoli ai bambini che solitamente non amano questa verdura. Le polpete di broccoli si friggono in abbondante olio o possono essere cotte in forno.

Ingredienti

  • 200 g di broccoli
  • 200 g di ricotta
  • 200 g di pane raffermo
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio di semi

Come preparare le polpette di broccoli

La prima cosa da fare per poter preparare le polpette di broccoli e ricotta sarà pulire e lavare accuratamente i broccoli. Tagliate tutti i ciuffetti che vanno controllati e lasciati in ammollo per qualche minuto. Quindi fate cuocere per circa 10 minuti i broccoli in un tegame con poca acqua e un pizzico di sale a coperchio chiuso.

A cottura ultimata frullate i broccoli e fate raffreddare. In un contenitore versate i broccoli a temperatura ambiente, la ricotta, il pangrattato con due cucchiai di parmigiano reggiano, un uovo, un pizzico di sale, un pizzico di pepe. Amalgamare tutti gli ingredienti tra loro con l’aiuto di una forchetta. L’impasto deve risultare piuttosto compatto.

A questo punto preparate le polpette facendo delle palline dalla forma regolare con le mani e posizionatele su una piatto piano in modo che non si attacchino tra loro. Preparate del pangrattato in una ciotolina e passate tutte le polpette che avete preparato creando un involucro piuttosto compatto esternamente.

In una pentola dai bordi alti mettete abbondante olio di semi e fate scaldare. Controllate l’olio con uno stecchino e quando inizierà a friggere potete iniziare la frittura delle polpette.

Friggete, quindi le polpette due/tre per volta. Quando avranno raggiunto un colore dorato potete toglierle e adagiarle sulla carta assorbente. Servite ancora calde.

Polpette-con-i-broccoli-e-ricotta

Conservazione delle polpette di broccoli

Le polpette di broccoli e ricotta si conservano un paio di giorni in frigorifero.

Grazia Tornello

I consigli di Grazia

Consiglio di utilizzare prodotti di stagione e biologici per avere un prodotto buono e salutare. Controllare l'impasto che non deve essere troppo appiccicoso, eventualmente aggiungere altro pangrattato. Friggere poche polpette per volta, due o tre al massimo per evitare che l'olio si raffreddi troppo e rallenti la cottura delle polpette stesse.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!