Polpettone di pollo con cuore di scamorza

Il polpettone di pollo con cuore di scamorza è una variante del classico polpettone più leggera ma ugualmente saporita. Ecco la ricetta

Polpettone di pollo con cuore di scamorza
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il polpettone di pollo con cuore di scamorza è una sfiziosa variante del classico polpettone, preparato appunto non con trita di bovino ma con trita di pollo ed arricchito con un cuore filante di scamorza.

Un secondo piatto quindi da leccarsi i baffi, facile da preparare e ottimo sia servito caldo sia freddo quindi ideale anche per preparare dei deliziosi panini da portare fuori casa, al lavoro, a scuola o per un pic nic tra amici. Una ricetta così golosa che conquisterà tutta la famiglia.

Ecco come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di petto di pollo
  • 80 g di grana padano
  • 100 g di mortadella
  • 2 fette di pane in cassetta
  • q.b di latte
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di noce moscata
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di pangrattato
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 125 g di scamorza affumicata
  • 1 uovo

Preparazione

Preparare il polpettone di pollo con cuore di scamorza è davvero facilissimo. Per prima cosa tagliate la scamorza a striscioline e mettetela da parte, poi tritate finemente la mortadella, il petto di pollo e trasferiteli in una ciotola.

A questo punto incorporate il grana, l’uovo, il prezzemolo tritato, un pizzico di noce moscata, sale e pepe a piaceree  poi amalgamate bene il tutto con le mani ben pulite finchè non risulterà un composto omogeneo. Infine adagiate il composto su di un piano da lavoro tenendo sotto un foglio di carta forno e sempre con le mani date la forma di un cilindro.

Partendo poi dall’alto create un solco abbastanza profondo su tutta la lunghezza del rotolo e inserite la scamorza tagliata precedentemente a striscioline. A questo punto spolverizzate con del pangrattato su tutti i lati e compattate leggermente con le mani poi mettete sul fuoco una padella antiaderente e fate scaldare qualche cucchiaio di olio extravergine con il polpettone per farlo rosolare bene su tutti i lati.

Quando avrà formato una sottile crosticina spostatelo in una pirofila e mettete in forno preriscaldato a 200°C per circa un’ora. Prima di tagliarlo lasciatelo intiepidire fuori dal forno. 

In alternativa potete preparare un polpettone di tonno o un polpettone spinaci e mozzarella.

Polpettone di pollo con cuore di scamorza

Conservazione

Il polpettone di pollo con cuore di scamorza si conserva per al massimo 2 giorni in frigorifero.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Se vedete che il polpettone in forno sta asciugando troppo allora aggiungete del brodo vegetale caldo, poi quando dovete girarlo aiutatevi con una pinza per arrosti o con due palette. Potete poi variare la ricetta aggiungendo all'impasto delle verdure come piselli o carote precedentemente lessati oppure sostituire la scamorza con altro formaggio dal sapore più delicato in base ai vostri gusti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!