Pomodorini in teglia con feta e olive taggiasche

I pomodorini sono protagonisti di tantissime ricette, che possono andare da primi piatti fino a contorni più o meno complessi. Dei pomodorini in teglia con feta e olive taggiasche saranno un piatto unico molto completo e leggero, carico di gusto. Scopriamo insieme come si preparano e tanti consigli utili

Pomodorini in teglia con feta e olive taggiasche
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un piatto velocissimo, economico e colorato. Un esplosione di gusto che non potrà che conquistare tutti. Un secondo piatto che funge da contorno ma si presta a essere, grazie alla presenza del formaggio, anche  un piatto unico.

Sapori e profumi del mediterraneo si uniscono per creare una preparazione adatta a essere preparata anche dalle più inesperte. Accompagnato da del pane abbrustolito può essere servito anche come aperitivo o per un buffet in piedi. Vediamo insieme gli ingredienti e come realizzare questo piatto.

Ingredienti

  • 500 g di pomodorini
  • 100 g di olive taggiasche
  • 5 rametti di basilico
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 1 cucchiaio di origano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 200 g di feta
  • 6 fette di pane da bruschetta

Preparazione

Per preparare i pomodorini in teglia con feta e olive taggiasche cominciate a riscaldare il forno a 220°C.

Prendete i pomodorini senza staccare i loro rametti, lavateli sotto acqua corrente e asciugateli delicatamente. Sciacquate il basilico, strizzatelo con le mani ed eliminate l’acqua in eccesso. Mettetelo su un pezzetto di carta da cucina.

Tagliate a tocchetti non troppo piccoli la feta e tenetela da parte. Prendete una teglia e adagiatevi i pomodorini con i loro rametti.

Aggiungete le olive taggiasche spargendole in modo casuale. Spolverizzate il tutto con origano, sale e pepe. Aggiungete un ciuffetto di basilico e irrorate con olio extravergine di oliva.

Pomodorini in teglia con feta e olive taggiasche

Mettete in forno per circa 20 minuti, fino a quando i pomodorini avranno assunto un aspetto gratinato. Nel frattempo prendete una bistecchiera e abbrustolite le fette di pane. Tenetele da parte e adagiatele in un cestino o in una ciotola.

Togliete la teglia dal forno e togliete il basilico che ormai si sarà seccato, aggiungete ai pomodorini e alle olive la feta, cercando di coprire la superficie.

Selezionate la funzione grill e fate andare ancora per circa 5 minuti. Sfornate nuovamente, aggiungete i ciuffi di basilico e servite con il pane abbrustolito.

Pomodorini in teglia con feta e olive taggiasche

Conservazione

I pomodorini in teglia con feta e olive taggiasche si conservano per al massimo un giorno.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Ovviamente per questa preparazione possono essere usati altri tipi di olive. Vista la presenza della feta potrete sostituire quelle taggiasche con delle olive Kalamata, che hanno un gusto più amarognolo. Scegliete pomodorini belli sodi e se riuscite origano secco in rametti, molto più profumato e saporito rispetto a quello già pronto nei vasetti.

Altre ricette interessanti
Commenti
Tiziana Maranzana
Tiziana Maranzana

12 settembre 2019 - 11:35:01

fantastica ricetta!!!! scusami Elena perchè non devo staccare i rametti dai pomodorini? grazie se mi vorrai ripondere.:-)

0
Rispondi
Tiziana Maranzana
Elena Grassi

12 settembre 2019 - 12:03:57

perchè evita l'evaporazione dei liquidi interni, è più ordinato da vedere e da profumo.

0
Tiziana Maranzana
Tiziana Maranzana

12 settembre 2019 - 13:18:31

ho capito Elena, hai ragione non ci avevo pensato!!!! GRAZIE MILLE

0