Seppie con piselli al sugo

Le seppie con piselli al sugo sono un secondo piatto di pesce molto gustoso nella sua semplicità. Ecco la ricetta

Seppie con piselli al sugo
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le seppie con piselli al sugo sono una variante delle classiche seppie con piselli realizzate in bianco, arricchite in questo caso dalla presenza del pomodoro.

Si tratta, infatti, di una preparazione tipica della tradizione che in questo caso viene resa più ricca con un ingrediente della cucina mediterranea amatissimo da tutti. In questo caso, infatti, il sughetto che si verrà a formare durante la cottura renderà la preparazione ancora più sfiziosa, specialmente se servita con dei crostini di pane dorati in forno con dell’olio extravergine d’oliva.

Vediamo, quindi, insieme come preparare le seppie con piselli al sugo ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 600 g di seppie
  • 300 ml di sugo di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di vino bianco
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle seppie con piselli al sugo dovete partire proprio dalle seppie, che dovranno essere lavate e ripulite molto accuratamente. Si tratta, infatti, di un dettaglio che non va trascurato perché la presenza di impurità all’interno delle vostre seppie potrebbe rovinare il piatto fino a renderlo immangiabile.

Le seppie andranno svuotate all’interno, risciacquate molto accuratamente e privata della pelle esterna. I tentacoli, invece, potranno essere tenuti insieme alle sacche oppure staccate ed aggiunte alla preparazione separatamente. Le seppie, quindi, se di grandi dimensioni andranno ridotte in listerelle. Se tratta di seppioline, invece, potrete lasciarle intere.

Fatto questo la cipolla andrà tritata molto finemente insieme allo spicchio d’aglio. Entrambi questi ingredienti andranno trasferiti in una padella con dell’olio extravergine d’oliva e lasciati soffriggere per un paio di minuti. Aggiungete quindi le seppie, fate saltare per qualche minuto e sfumate con il vino bianco. Fate evaporare per bene ed a questo punto aggiungete il pomodoro. Aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura coprendo con un coperchio per circa 20 minuti.

È importante controllare costantemente il liquido di cottura delle seppie così da essere certi che questo sia sempre sufficiente per garantire una giusta cottura. Se necessario aggiungete dell’alta polpa di pomodoro oppure un mestolo di brodo vegetale ben caldo.

Quando la cottura sarà quasi ultimata potrete aggiungere i piselli e coprire nuovamente con il coperchio. Quando i piselli saranno anch’essi cotti, potrete servire le vostre seppie con piselli al sugo con un abbondante manciata di prezzemolo, che avrete precedentemente lavato e tritato finemente.

Le seppie con piselli al sugo vanno servite ben calde ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare delle seppie ripiene o delle seppie al sugo.

Seppie al sugo

Conservazione

Le seppie con piselli al sugo si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servirle nuovamente ai vostri ospiti, però, sarà bene scaldarle passandole in padella per qualche minuto.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete utilizzare sia piselli surgelati che freschi per questa preparazione. A seconda della tipologia di piselli utilizzata varieranno anche i tempi di cottura e quando aggiungerli dalla preparazione. Al posto del sugo di pomodoro potete utilizzare della polpa oppure aggiungere, per una nota ancora più decisa, anche del concentrato di pomodoro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!