Sformato di verza e patate

Un'idea semplice e gustosa? Uno sformato di verza e patate sarà davvero l'ideale per tutta la famiglia. Un piatto ideale anche per convincere i più piccoli a mangiare le verdure. Scopriamo passo dopo passo come procedere al meglio

Sformato di verza e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo sformato di verza e patate è un secondo piatto sfizioso da gustare e veloce da preparare. Sarà apprezzato anche dai bambini che troveranno il piatto goloso e croccante senza rinunciare alla genuinità. 

Può essere servito sia come contorno che come secondo piatto prettamente invernale. La ricetta si sposa bene con un buon bicchiere di vino rosso. Il piatto può essere accompagnato con una crema di aceto balsamico e una fetta di pane croccante per esaltare ogni sua particolarità.

Vediamo insieme come prepararlo al meglio.

Ingredienti

  • 200 g di verza
  • 4 patate
  • 1 uovo
  • 1 mozzarella
  • 30 g di pangrattato
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 3 fette di scamorza

Preparazione

Per preparare lo sformato di verza e patate, prima di tutto bisogna pulire le patate e tagliarle a cubetti. Successivamente cuocete le patate in abbondante acqua calda. Nel frattempo, prendete la verza, eliminate le foglie esterne e la parte dura. Tagliate la verza a listarelle e cuocete in acqua salata.

Una volta che le patate e la verza saranno pronte, mettetele in un recipiente. Aggiungete una mozzarella tagliata a cubetti, un uovo di media grandezza, il parmigiano reggiano, 20 g di pangrattato, un filo d’olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Coprite il tutto con pellicola alimentare e lasciate riposare per 10 minuti circa.

Una volta trascorso il tempo di riposo, prendete una teglia di circa 22 cm rivestita in carta forno e versate un filo d’olio extravergine d’oliva. Spolverate la metà del pangrattato restante e versate il composto dello sformato di verza e patate nella teglia. Il pangrattato eviterà che lo sformato rimanga attaccato sulla carta forno.

Sulla superfice dello sformato di verza e patate, mettete 3 fette di scamorza e spolverate col pangrattato rimanente, questo donerà ulteriore croccantezza alla pietanza. Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per 10-15 minuti. Servite caldo.

Sformato di verza e patate

Conservazione

Lo sformato di verza e patate può essere conservato in luogo fresco e asciutto per un massimo di 2 giorni.

Chiara Venditti

I consigli di Chiara

Per preparare uno sformato di verza dal gusto più deciso, aggiungete nel composto un pizzico di peperoncino e una cipolla rossa tagliate a fettine. Per realizzare un piatto più gustoso e accattivante, potete aggiungere dei pezzetti di salsiccia nello sformato. Per un gusto più delicato potete realizzare una salsa allo yogurt.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!