Spezzatino con patate e funghi cardoncelli

Lo spezzatino con patate è un secondo piatto tra i più classici, che può essere arricchito in mille modi diversi, ad esempio come in questo caso aggiungendo dei funghi cardoncelli. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Spezzatino con patate e funghi cardoncelli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo spezzatino con patate è un secondo piatto tra i più classici e gustosi, che si può realizzare in mille varianti. Lo spezzatino con patate e funghi cardoncelli è un piatto ricco e nutriente che può essere proposto sia come un secondo a base di carne che come piatto unico.

Va cotto in umido e per un’ottima riuscita del piatto è importante scegliere un pezzo di carne, in questo caso vitello, con una piccola parte di grasso in modo che cuocendosi si sciolga rendendo la carne morbida e saporita. Servite questo piatto con un buon calice di vino rosso, che ben si abbina a secondi piatti a base di carne. Vediamo quindi insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 500 g di carne di vitello
  • 300 g di patate
  • 140 g di funghi cardoncelli
  • 250 g di passata di pomodoro
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di farina 00

Preparazione

Per la realizzazione dello spezzatino con patate e funghi cardoncelli cominciate preparando prima tutti gli ingredienti necessari per questa ricetta.

Sbucciate mezza cipolla e tritatela finemente, dopodichè sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti di medie dimensioni affinchè cuociano abbastanza velocemente. In ultimo dedicatevi alla pulizia dei funghi cominciando a raschiare con un coltello il gambo per eliminare l’eccesso di terriccio. Sciacquateli velocemente sotto acqua corrente per eliminare ogni tipo di impurità e tamponateli per eliminare l’eccesso di acqua. Tagliateli a tocchetti e mettete da parte.

A questo punto adagiate i bocconcini di vitello in una ciotola e infarinateli con un paio di cucchiai di farina. Proseguite versando in una padella capiente qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva e fate soffriggere la cipolla per qualche minuto. Dopodichè aggiungete i bocconcini di vitello e fate rosolare la carne su tutti i lati.

Sfumate con mezzo bicchiere di vino rosso e non appena sarà evaporato proseguite la cottura aggiungendo la passata di pomodoro. Dopo circa 15 minuti versate con gli altri ingredienti le patate, coprite con il coperchio e continuate la cottura per altri 30 minuti circa.

In ultimo aggiungete in padella i funghi e solo a questo punto regolate di sale e pepe. Mescolando di tanto in tanto fate cuocere per il tempo necessario affinchè le patate si cuociano senza disfarsi. Impiattate e decorate con una foglia di basilico per un tocco di freschezza e portate in tavola.

Spezzatino con patate e funghi cardoncelli

Conservazione

Lo spezzatino con patate e funghi cardoncelli si conserva al massimo un giorno dopo la preparazione e andrà poi riscaldato in padella prima di servirlo.

Luana Tandoi

I consigli di Luana

Per un'ottima riuscita dello spezzatino cuocetelo a fuoco medio e scegliete il giusto pezzo di carne. Se non gradite la passata di pomodoro cuocete lo spezzatino con del brodo vegetale e servitelo in umido con del pane fresco. Se gradite arricchite il soffritto con della carota e del sedano finemente tritati. Se il sugo dovesse asciugarsi troppo aggiungete mezzo bicchiere di acqua.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!