Straccetti di pollo piccanti con riso bianco e semi di papavero

Gli straccetti di pollo piccanti con riso bianco e semi di papavero sono un piatto molto completo, ricco di sapore e di principi nutritivi che lo rendono un ottimo piatto unico. Ecco la ricetta

Straccetti di pollo piccanti con riso bianco e semi di papavero
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli straccetti di pollo piccanti con riso bianco e semi di papavero sono un secondo piatto goloso semplice ma al contempo particolare grazie alla salsina a base di peperoni che dà quel tocco in più rendendo il pollo molto saporito e sfizioso.

Essendo accompagnato da riso bianco può anche su sere considerato piatto unico poiché molto sostanzioso. I bambini ne vanno matti anche per l’utilizzo del ketcup che a loro piace sempre tanto. Una ricetta facile e veloce da preparare. 

Ingredienti

  • 500 g di pollo
  • 1 peperone
  • 4 cucchiai di ketchup
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 1 pizzico di paprika
  • 200 g di riso basmati

Preparazione

Preparare gli straccetti di pollo piccanti con riso bianco e semi di papavero è molto semplice. Per prima cosa pulite il peperone togliendo il picciolo, i filamenti e semini interni poi lavatelo e tagliatelo a pezzi anche grossi tanto poi andrà frullato. A questo punto prendete il petto di pollo e tagliatelo a listarelle sottili poi adagiatelo in una pirofila da forno. Passate alla preparazione della salsa mettendo in un mixer il peperone, poi aggiungete l’olio extravergine d’oliva, il ketchup, il peperoncino e la paprika e frullate finché non si sarà creata una cremina liscia ed omogenea. 

Versate la salsa sugli straccetti di pollo poi salate a piacere e mettete in forno a cuocere per circa 25 minuti a 200°C.  Intanto mettete a bollire abbondante acqua salata e poi versateci dentro il riso che dovrà cuocere secondo istruzioni riportate sulla confezione. Una volta cotto scolatelo molto bene ed impiattatelo aiutandovi con degli appositi coppa pasta così da dare una forma bella da vedere. Quando il pollo sarà cotto aggiungetelo al riso apponggiandolo tutto intorno. Come tocco finale spolverizzate il riso con i semi di papavero. 

In alternativa potete preparare dei bocconcini di pollo e spinaci o degli involtini di pollo spinaci e scamorza.

Conservazione

Gli straccetti di pollo piccanti con riso bianco e semi di papavero si conservano per alcune ore in un contenitore ermetico.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Se non avete tempo e voglia di preparare voi il pollo potete tranquillamente farvelo fare dal vostro macellaio di fiducia. Se non volete il gusto piccante non mettete il peperoncino e scegliete la paprika dolce. Al posto del riso potete servire i vostri straccetti di pollo piccanti con delle patate cotte al forno o bollite.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!