Cordon bleu di pollo

I cordon bleu di pollo fatti in casa sono un secondo piatto veloce e gustoso, amatissimo dai più piccoli ma apprezzato anche dagli adulti. Ecco la ricetta

Cordon bleu di pollo
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cordon bleu di pollo fatti in casa sono un secondo piatto con un golosissimo ripieno a base di prosciutto cotto e formaggio, ma che a seconda dei gusti può essere sostituito con mille altri sapori e combinazioni.

Possono essere realizzati sia con carne di pollo che di tacchino, ma in questo caso noi utilizzeremo della carne di pollo, e sono amati dai grandi ma sopratutto dai più piccoli.

Vediamo insieme come fare i cordon bleu fatti in casa genuini e gustosi.

Ingredienti per i cordon bleu

  • 6 fette di petto di pollo
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 150 g di provola

Ingredienti per l’impanatura

  • 3 uova
  • pangrattato q.b.

Ingredienti per friggere

  • Olio di semi q.b.

Cordon-bleu-26102

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei cordon bleu dovete partire dalle fette di pollo, che devono essere di medio spessore, per cui se non lo fossero battetele con un apposito batticarne. È importante, inoltre, che le fette di pollo siano perfettamente integre e non stracciate in maniera tale che il condimento che andrete ad inserire rimanga tutto all’interno.

A questo punto disponete le fette di pollo sul piano di lavoro ed aggiungete del prosciutto cotto e della provola al centro e poi richiudete il tutto. Richiudete i cordon bleu così ottenuti si se stessi in maniera tale che il condimento sia completamente avvolto dai filetti di pollo. Se non riuscite in questa operazione potete aiutar i con degli stuzzicadenti per sigillare il tutto.

A questo punto i cordon bleu sono pronti per essere passati dapprima nell‘uovo sbattuto in una ciotola e poi nel pangrattato facendo attenzione che l’intera superficie ne venga cosparsa perfettamente.

Fatto questo tutto è pronto per passare alla cottura dei vostri cordon bleu,che avverrà in abbondante olio di semi portato a temperatura. In una padella ben capiente mettete quindi a scaldare l’olio e quando questo sarà ben caldo aggiungete il pollo, girandolo a metà cottura così da avere un risultato ben croccante e dorato su entrambi i lati. Salate a piacimento ed una volta pronti togliete i cordon bleu dalla padella, passandoli su un foglio di carta assorbente così da eliminare eventuali residui eccessivi di olio.

Non resta, quindi, che servire quando sono ancora ben caldi.

Cordon-bleu-26102

Consigli e varianti

Questa stessa ricetta può essere realizzata in mille modi. Potete sostituire al prosciutto del prosciutto cotto o della pancetta, ad esempio, oppure alla provola potete sostituire della scamorza affumicata o delle semplici sottilette. Evitate di utilizzare della mozzarella perché tende a rilasciare troppo acqua in fase di cottura e rischierebbe di fare aprire i vostri cordon bleu.

Per una panatura più consistente potete ripassare il pollo nell’uovo dopo averli cosparsi di pan grattato e poi nuovamente nel pangrattato. Se volete avere un risultato ancora più perfetto potete utilizzare dei petti di pollo e creare una tasca all’interno dentro la quale inserire il condimento. In questo modo sarà più facile richiuderli e non fare fuoriuscire il ripieno.

In alternativa potete preparare una semplice cotoletta alla milanese, delle ali di pollo fritte o dei cordon bleu di melanzane, perfetti per degli ospiti vegetariani.

Cordon bleu al forno

Se preferite una versione light e più leggera potete cuocere i cordon bleu al forno. Dovrete seguire lo stesso procedimento ma anzichè friggerli dovrete metterli su una teglia foderata con carta da forno, cospargere con olio e poi mettere in forno a 180°C per circa 30 minuti.

I tempi di cottura possono variare in base allo spessore del pollo ma anche in base al forno. Controllate la cottura dopo i primi 15 minuti e rigirate i cordon bleu così da essere certi di avere una doratura perfetta.

Conservazione

I cordon bleu sono ottimi da consumare ben caldi subito dopo averli preparati. Se dovessero avanzare, però, possono essere passati in padella con dell’olio per farli tornare caldi e filanti come quando li avete preparati.

Possono anche essere congelati prima della cottura, se avete utilizzato del pollo fresco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!