Uovo in camicia su vellutata di cavolfiore bianco e pistacchi

Un uovo in camicia servito su una vellutata di cavolfiore bianco e pistacchi sarà un secondo piatto molto particolare, veloce e goloso al tempo stesso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Uovo in camicia su vellutata di cavolfiore bianco e pistacchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un uovo in camicia non è mai un piatto scontato. In particolare questa versione servita su vellutata di cavolfiore bianco e pistacchi è un nutriente ma allo stesso tempo leggero secondo piatto da preparare velocemente.

In effetti il mix di sapori che ne viene fuori è davvero coinvolgente e il tocco in più è sicuramente dato dalla granella di pistacchi che va a contrastare deliziosamente le cremosità dell’intero piatto.

Vediamo allora come preparare l’uovo in camicia su vellutata di cavolfiore bianco e pistacchi.

Ingredienti

  • 2 uova
  • 300 g di cavolfiori
  • 80 ml di acqua
  • 30 g di pistacchi
  • q.b di sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di aceto

Preparazione

L’uovo in camicia su vellutata di cavolfiore bianco e pistacchi è un piatto che si cucina abbastanza velocemente ed è a prova di tutti!

Prendete il cavolfiore bianco e dopo averlo lavato accuratamente tagliatelo a tocchetti piccoli. Trasferitelo in un pentolino e aggiungete circa 80 ml di acqua…o comunque quanto basta per coprirlo a filo. Aggiungete un pizzico di sale grosso, coprite e lasciate cuocere lentamente fino a quando tutto il liquido non si sarà ristretto.

A questo punto lasciatelo intiepidire e poi frullatelo con l’aiuto di un minipimer ottenendo la vostra vellutata. Nel frattempo tritate i pistacchi ottenenedo una granella non molto fine in modo da assaporare anche la parte croccante della pietanza.

Ora non resta che pensare alle uova. Fate bollire dell’acqua con due cucchiai di aceto che ci aiuterà a non far disperdere l’albume in giro. Uno per volta rompete le uova uno in un piattino e versiamole nell’acqua in bollore. Fatele cuocere per circa 3 minuti…in modo che l’interno non diventi sodo.

Quindi con l’aiuto di una schiumarola trasferitele su di un piattino con della carta assorbente per farle sgocciolare bene. Ora non resta che impiattare.

Prendete due piatti, su ciascuno mettete qualche cucchiaio di vellutata e sopra l’uovo. Aggiungete i pistacchi ed un filo di olio e servite ben caldo.

Conservazione

Questo piatto andrà servito ben caldo subito dopo la cottura.

Alessandra Cretacci

I consigli di Alessandra

L'Uovo in camicia su vellutata di cavolfiore bianco e pistacchi è molto semplice...l'unica accortezza sta nella cottura delle uova...se non amate che il tuorlo resti liquido potete prolungare il tempo di cottura di qualche minuto. Anche se si conserva tranquillamente in frigo è meglio gustarlo caldo...al massimo possiamo preparare la vellutata prima e in ultimo cuocere le uova.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!