Rosti di zucchine

I rosti di zucchine sono un antipasto di verdure davvero sfizioso, facile e veloce da preparare e perfetto per tutta la famiglia. Ecco la ricetta

Rosti di zucchine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I rosti di zucchine sono un perfetto antipasto a base di verdure, ottimo da accompagnare con un aperitivo oppure per arricchire un buffet di antipasti. Si tratta di una preparazione rustica, particolare ma sfiziosa e semplice al tempo stesso, che sarà ideale da servire anche ai più piccoli.

Spesso e volentieri, infatti, i più piccoli consumano controivoglia le verdure, ma se utilizzate in preparazioni così particolari e gustose sicuramente potranno risultare molto più appetitose.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi rosti di zucchine ed alcuni consigli utili per arricchire ancora di più il piatto.

Ingredienti

  • 3 zucchine
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • 2 uova
  • 50 g di farina 00
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di basilico

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei rosti di zucchine dovete partire proprio delle zucchine, l’ingrediente principale di questa ricetta. Le zucchine, infatti, andranno privata delle due estremità e lavate accuratamente. Dopo averle asciugate le zucchine andranno grattugiate utilizzando l’apposita grattugia a fori larghi. Le zucchine, ormai grattugiate, andranno cosparse con del sale, aggiunte all’interno di uno scolapasta con un peso sopra e lasciate a riposare per almeno mezz’ora.

Passato questo lasso di tempo potete strizzare le vostre zucchine utilizzando un canovaccio pulito così da eliminare il liquido di vegetazione in eccesso. Una volta ben strizzate le zucchine potranno essere aggiunte all’interno di una ciotola dove via via dovrete inserire anche gli altri ingredienti, ovvero le uova, la farina, il formaggio, sale e pepe in base ai vostri gusti e qualche foglie di basilico.

Amalgamate per bene il tutto ed a questo punto l’impasto da cui dovrete ricavare i vostri rosti  di zucchine è pronto per cui non vi resta che prendere una padella antiaderente ben capiente e mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva. Quando questo inizierà ad essere caldo potrete aggiungere delle cucchiaiate di impasto, che appiattirete leggermente con il dorso di un cucchiaio, e lasciar cuocere per almeno 5 minuti.

Girate i rosti di zucchine così da avere una doratura ed una cottura perfetta ed a questo punto potrete mettere su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso, aggiustate di sale e servite ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare delle frittelle di patate e cipolle o delle frittelle croccanti di patate. Ottimi anche dei pancake di patate al forno.

Rosti di zucchine

Conservazione

I rosti di zucchine si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. Prima di servirli di nuovo ai vostri ospiti, però, sarà necessario scaldarli ripassandoli in microonde o in forno tradizionale.

I consigli di Fidelity Cucina

Per rendere il sapore dei vostri rosti ancora più particolare potete aggiungere anche una cipolla tritata molto finemente oppure aggiungere delle carote, anch'esse pelate e poi grattugiate utilizzando la grattugia a fori larghi. Se volete donare un'anima filante alla vostre preparazione potete aggiungere all'impasto dei cubetti di mozzarella e dei cubetti di scamorza. In questo modo, infatti, il formaggio, una volta terminata la cottura filerà.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!