Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano   •   Vegano

Melanzane marinate

Le melanzane marinate sono un ottimo contorno, estivo e dal sapore fresco. Ecco la ricetta

Melanzane marinate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le melanzane marinate sono un ottimo contorno, da poter servire per accompagnare secondi sia di carne che si pesce, ma che può anche essere proposto anche come antipasto fresco e veloce da realizzare in tantissime occasioni.

La preparazione molto semplice e le calorie contenute di questo piatto ne fanno una preparazione perfetta anche per chi sta seguendo un regime ipocalorico. Basterà, infatti, dosare la quantità di olio ed aggiungerne un piccolo quantitativo per rendere questo piatto davvero perfetto per tutti.

Le melanzane marinate andranno preparate un po’ in anticipo rispetto al momento in cui non le servite così che tutti i sapori si fondano perfettamente tra di loro ed il risultato sia davvero molto gustoso.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime melanzane marinate ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 2 melanzane
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di aceto
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle melanzane marinate dovete partire proprio dalle melanzane, che andranno private delle due estremità, lavate, asciugate e poi ridotte in fette.

Lo spessore delle fette non deve essere eccessivamente esiguo perché le fette dovranno avere una buona consistenza. Dovranno, infatti, essere spesse circa un paio di centimetri. Le melanzane andranno quindi cosparse con del sale e messe in uno scolapasta con un peso sopra così da poter riposare per circa 30 minuti. In questo modo, infatti, le melanzane perderanno il loro classico retrogusto e di conseguenza risulteranno perfette nel sapore finale.

Le melanzane a questo punto andranno grigliate su una griglia ben calda, aggiustando con del sale. Continuate in questo modo fino a quando avrete grigliato tutte le vostre melanzane. Fatto questo non vi resta che dedicarvi alla marinatura. Prendete gli spicchi d’aglio e tritateli molto finemente. Lavate ed asciugate il prezzemolo e tritatelo molto finemente.

Fatto questo in una pirofila disponete un primo strato di melanzane, aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva, dell’aglio, del prezzemolo e dell’aceto. Continuate in questo modo creando un altro strato di melanzane e realizzando nuovamente uno strato con tutti elementi che consentono di marinare le vostre melanzane. Continuate in questo modo fino a quando avrete esaurito le vostre melanzane e terminate con un abbondante strato di olio extravergine d’oliva, del prezzemolo e dell’aceto. Aggiungete anche dell’aglio ed a questo punto le melanzane andranno lasciate a riposare per almeno un’ora così che tutti i sapori si fondano alla perfezione e le melanzane marinate abbiano un sapore fresco e ben gustoso e coinvolgente.

In alternativa potete preparare delle zucchine marinate o delle melanzane del parmigiano, molto croccanti e sfiziose.

Conservazione

Le melanzane marinate si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero coperte con pellicola trasparente o all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servirle ai vostri ospiti, però, sarà necessario lasciarle fuori dal frigorifero per almeno mezz’ora così che tornino alla giusta temperatura.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete usare la quantità di aceto, di olio e di prezzemolo in base ai vostri gusti. Il risultato finale sarà comunque ottimo. Potete anche sostituire il prezzemolo con della menta fresca. Aggiungete poco olio per una versione light che sarà perfetta anche per chi sta seguendo un regime alimentare ipocalorico. Se lo desiderate potete anche cuocere le melanzane passando in forno per circa 20 minuti ungendole sempre con dell'olio extravergine d'oliva e condendo con un pizzico di sale.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!