Patate e funghi in padella

Un piatto di patate e funghi in padella sarà davvero perfetto come contorno per accompagnare piatti a base di pesce o di carne. Ecco la ricetta

Patate e funghi in padella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le patate e funghi in padella sono un contorno di stagione, di facile preparazione ma di grande soddisfazione nel portarlo in tavola. Un semplice contorno che può accompagnare un gustoso secondo di carne, ad esempio il pollo al limone. Sono facili da fare e in poco tempo si avrà un piatto ricco di sapori e dal gusto particolare dato dagli aromi utilizzati.

Questo contorno è una ricetta salva cena se avete poco tempo a disposizione e nello stesso tempo volete un contorno gustoso e che si sposa bene con la carne bianca (e non solo).

Vediamo, quindi come preparare le patate e funghi in padella.

Ingredienti

  • 500 g di patate novelle
  • 250 g di funghi
  • 3 spicchi di aglio
  • q.b di prezzemolo
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di aromi per arrosti

Preparazione

Per il procedimento di patate e funghi in padella cominciare a preparare le verdure. Lavatele bene per togliere i residui di terra. Pelate le patate e tagliatele a metà oppure, se troppo grosse, in quattro parti. Lasciatele a mollo in acqua fredda per far perdere parte dell’amido che contengono. 

Eliminate la parte dura ai gambi dei funghi ed affettate i funghi. Intanto cominciate a scaldare una padella antiaderente insieme a dell’olio extravergine di oliva.

Pelate l’aglio, tritatelo finemente e fatelo imbiondire. Tamponate con un canovaccio da cucina le patate e subito dopo mettetele in padella insieme all’aglio ormai dorato. Fatele saltare a fuoco medio. A metà cottura aggiungetre anche i funghi.

Regolate di sale e unite gli aromi secchi. Mettete anche un cucchiaino di aceto di mele e continuate la cottura, continuando a mescolare finché le patate e i funghi saranno cotti e croccanti. A cottura ultimata, prima di spegnere il fuoco, aggiungere anche il prezzemolo lavato e tritato ed il formaggio grattugiato. Mettere direttamente su un piatto unico di portata.

In alternativa potete preparare dei funghi trifolati o delle patate al forno, due classici intramontabili e sempre amati.

Patate e funghi in padella

Conservazione

Patate e funghi in padella si conservano per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico. Prima di servirle nuovamente andranno ripassate in padella per qualche minuto.

I consigli di Vittoria

Questo contorno si può fare semplicemente anche solo con le patate novelle (in alternativa le patate normali tagliate a spicchi). Usate le verdure che piacciono a voi ed alla vostra famiglia. Questo contorno non solo è ottimo ma è anche saporito e gradito a tutti per la presenza delle patate.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!