Patate novelle gratinate

Le patate novelle gratinate sono un piatto molto ricco, in cui i formaggi e le patate si fondono alla perfezione e vengono esaltate dalla presenza della pancetta. Ecco la ricetta

Patate novelle gratinate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le patate novelle gratinate sono un ottimo contorno, facile e veloce da preparare ma che saprà conquistarvi non soltanto per la cremosità delle patate ma anche per il condimento che le avvolge, che le rende ancora più saporite e particolari.

La crema da accompagnare alle patate viene ottenuta con un mix di formaggi, come srtacchino e gorgonzola che insieme al sapore delle patate dà una vita ad un piatto davvero strepitoso, che si presta benissimo per accompagnare secondi sia di carne che di pesce.

La preparazione è molto semplice e veloce ma il risultato finale sarà davvero strepitoso.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime patate novelle gratinate.

Ingredienti

  • 1 kg di patate novelle
  • 200 g di stracchino
  • 120 g di gorgonzola
  • q.b di parmigiano reggiano
  • 100 g di pancetta

Preparazione

Per la preparazione delle patate novelle gratinate dovete partire dalle patate. Queste, infatti, andranno dapprima lavate accuratamente e poi cotte in abbondante acqua salata portata ad ebollizione. Una volta cotte le patate andranno private della loro buccia.

È importante utilizzare delle patate novelle che abbiano più o meno tutte la stessa dimensione per avere una cottura omogenea e non ritrovarvi di conseguenza con delle patate più cotte di altre. Una volta pronte le patate andranno scolate e messe all’interno di una pirofila.

Dedicatevi quindi alla pancetta, che andrà saltata in padella per qualche minuto. Non è necessario aggiungere ulteriori grassi dal momento che sarà la pancetta stessa a rilasciarne durante al cottura.

Fatto questo non vi resta che passare ai formaggi. Questi, infatti, andranno ridotti in pezzi ed utilizzati per coprire quasi completamente le patate novelle. Aggiungete anche la pancetta. Spolverizzate con abbondante formaggio grattugiato ed a questo punto le vostre patate gratinate saranno pronte per essere messe in forno preriscaldato a 200°C per circa 15 minuti o fino a quando in superficie si formerà una bella gratinatitura.

Solo a questo punto potete sfornare le patate novelle gratinate, lasciarle intiepidire per circa 5-10 minuti e poi servirle ai vostri ospiti magari spolverizzando con del prezzemolo tritato fresco oppure con del rosmarino.

In alternativa potete preparare delle patate cremose al forno o delle patate gratinate alla tedesca. In entrambi i casi si tratta di piatti che possono a seconda dei casi costituire un vero e proprio secondo piatto per tutti coloro che cercano un alternativa ai classici piatti di carne o di pesce. In questo modo, infatti, riuscirete a dar vita ad un piatto comunque molto nutriente ma sfizioso e particolare al tempo stesso.

Patate novelle gratinate

Conservazione

Le patate novelle gratinate si conservano per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico oppure coperte con pellicola trasparente e riposta in frigorifero.

Prima di servirle di nuovo, però, sarà necessario scaldarle ripassandole in forno tradizionale per circa 10 minuti oppure per qualche secondo a microonde. In questo modo, infatti, i formaggi torneranno a fondersi alla perfezione ed il piatto tornerà appetitoso come quando l’avete sfornato.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire questo piatto in tanti modi rendendolo un vero e proprio secondo. Ad esempio potete aggiungere dei cubetti di prosciutto cotto oppure della salsiccia, che avrete precedentemente fatto saltare in padella con un filo d'olio extravergine d'oliva. In questo caso, infatti, il piatto si trasformerà in un secondo molto sostanzioso e ricco di tutti i principi nutritivi necessari.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!