Dolci   •   Torte   •   Light

Ciambella light al limone

Il ciambellone light al limone è un dolce soffice, leggero e perfetto anche per chi è a dieta e vuole limitare l'apporto di calorie durante la giornata. Ecco la ricetta

Ciambella light al limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un semplice ciambellone ma con un contenuto di grassi e zuccheri basso adatta a tutti sia grandi che piccini ma soprattutto anche per chi è a dieta e non vuole rinunciare al dolce, ideale da mangiare sia da soli che in compagnia, da gustare sia a colazione che a merenda può essere una valida alternativa alla frutta o allo yogurt per non rinunciare del tutto ai dolci.
Il ciambellone light al limone sarà sempre molto apprezzato, sia dai grandi che dai più piccoli.

Ingredienti

  • 4 albumi
  • 30 g di farina 00
  • 30 g di fecola di patate
  • 40 g di zucchero
  • 35 g di olio di semi
  • 3 g di lievito vanigliato
  • 1 limone
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione del ciambellone light al limone vi serviranno solo gli albumi.

In una ciotola mettete gli albumi, montateli a neve ben ferma con un pizzico di sale usando le fruste elettriche. Capirete che il composto è ben sodo quando capovolgendo la ciotola gli albumi non cadranno ma rimarranno ben fermi. Non montatelo troppo o rischierete di smontarlo.

Aggiungete la farina, la fecola e il lievito setacciati e mescolate con un mestolo di legno con movimenti lenti e decisi e dall’alto verso il basso in modo da non smontare il composto. Infine unite la scorza grattugiata e il succo di mezzo limone, l’olio e lo zucchero. L’impasto dovrà risultare spumoso ma senza grumi.

Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella della capienza di 60 dl. Metteteci dentro il composto e infornate in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti circa. Anche in questo caso assicuratevi della cottura con la prova stuzzicadenti.

Appena sarà pronta lasciatela un pochino nel forno altrimenti lo sbalzo di temperatura la farà sgonfiare. Guarnite con buccia di limone a listarelle e fette di limone tagliate a metà.

In alternativa potete servire un ciambellone all’acqua o una torta all’acqua, preparazioni molto sfiziose ma semplicissime al tempo stesso.

Conservazione

Il ciambellone light al limone si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico così da limitare il contatto con l’aria e preservare la sua morbidezza.

I consigli di Ombretta

Mi raccomando vi consiglio di non aprire il forno prima che siano trascorsi 20 minuti o rischiate che il dolce si sgonfi e anche quando la cottura sarà ultimata lasciatelo dentro al forno chiuso per qualche minuto poi sfornate e prima di sformarlo fatelo sempre freddare altrimenti non uscirà bene dallo stampo.

Altre ricette interessanti
Commenti
Maria Filomena Papaleo

08 giugno 2017 - 13:46:36

ciao lo stampo da qnt cm è...

0
Rispondi