Granita all’arancia

La granita all'arancia è fresca, saporita e perfetta per le giornate più afose dell'estate. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Granita all’arancia
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La granita all’arancia è un dolce gustoso e fresco da gustare a fine pasto, per merenda o colazione con un brioche siciliana col tuppo

Per una buona granita servono delle buone arancie preferibilmente biologiche, perchè sta proprio nella loro genuinità e nel solo sapore la riuscita di una granita veramente gustosa.

La granita all’arancia è perfetta da offrire agli ospiti. Inoltre essendo una granita è senza uova e quindi anche i bambini possono assaggiarla e la gradiranno molto più di quella al limone, essendo molto meno aspra.

Vediamo quindi insieme la ricetta per preparare la granita all’arancia.

Ingredienti

  • 600 ml di succo d’arancia
  • 1 limone
  • 150 g di zucchero
  • 150 ml di acqua

Preparazione

Per preparare un buona granita all’arancia per prima cosa dovete preparare uno sciroppo di zucchero. Quindi in un pentolino mettete lo zucchero e l’acqua e senza mescolare mettete sul fuoco. Fate bollire ed addensare fino alla temperatura di 118°C o comunque fin quando non diventerà leggermente colloso, ma comunque trasparente.

Quindi spegnete il fuoco e aggiungete la scorza di un limone in infusione per 30 min. 

Nel frattempo spremete le arance e mezzo limone e ricavate 600 ml di succo, mettete in un bottiglia o ciotola e ponete in frigo. Trascorsa la mezz’ora prelevate la scorza di limone e lasciate raffreddare lo sciroppo fino a che non sarà a temperatura ambiente e denso.

Passeranno 4 ore circa, ora con un cucchiaio aggiungete a poco a poco lo sciroppo al succo di arancia e limone fin quando non sarà totalmente disciolto, ora quindi aggiungetene un altro, e così via. 

Ora potete decidere se metterlo in gelatiera o metterlo in un contenitore basso e largo e porlo in freezer. Nell’ultimo caso mescolate ogni 2 ore e prima di servire mettete tutta la granita in un frullatore per renderla più liscia.

In alternativa potete preparare una granita al limone o un gelato alla banana.

Granita all’arancia

Conservazione

La granita all’arancia si conserva per un paio di settimane in freezer.

I consigli di Giorgia

Assaggiate ad ogni aggiunta di sciroppo al succo di arance e limone così otterrete una granita dolce quanto voi volete. Io per esempio ne ho messo metà e il resto l'ho conservato in frigo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!