Cioccolatini Rocher

I cioccolatini rocher vengono realizzati con crema al cioccolato gianduia, nocciole intere ed una golosissima granella all'esterno. Vediamo insieme come realizzarli per sorprendere i propri ospiti

Cioccolatini Rocher
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cioccolatini rocher sono dei cioccolatini che piaceranno davvero a tutti, soprattutto ai più golosi, amanti del cioccolato. Si tratta di piccoli cioccolatini, molto famosi, che vengono realizzati con del cioccolato gianduia, un cuore di nocciole e una nocciola intera al proprio interno. Insomma, un vero tripudio di sapori, che andrà bene in qualsiasi occasione. Ben presentati possono essere anche una buona idea regalo in tante situazioni. Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi rocher.

Ingredienti

  • 150 g di cioccolato gianduia
  • 30 ml di panna liquida
  • 450 g di granella di nocciole
  • 15 nocciole intere
  • 18 ml di acqua
  • 33 g di zucchero semolato

Ingredienti per guarnire

  • 45 ml di panna fresca
  • 65 ml di cioccolato gianduia

Rocher-103316

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei rocher dovete partire dal cioccolato, che andrà grossolanamente tritato al coltello e poi messo a fondere in un pentolino insieme a della panna. Mescolate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto una crema ben liscia ed omogenea.

Una volta ottenuto questo risultato spostate tutto all’interno di una ciotola e lasciate freddare per bene coprendo con una pellicola, preferibilmente a contatto, così che con si formino pellicine sulla superficie.

Nel frattempo dedicatevi alle nocciole intere, queste infatti andranno messe in un pentolino in cui avrete aggiunto l’acqua e lo zucchero a formare uno sciroppo. Quando questo arriverà ad ebollizione potete aggiungere le nocciole e lasciare caramellare il tutto.

Le nocciole andranno quindi lasciate riposare e raffreddare. Quando saranno ben freddo potrete passare alla composizione vera e propria dei vostri rocher.

Riprendete la crema realizzata prima. Con l’aiuto di un cucchiaino andate a formare una pallina al cui centro dovrete inserire la nocciola. Aiutandovi con le mani arrotolate il tutto così che la nocciola risulti perfettamente inglobata nella crema e continuate in questo modo fino a quando avrete terminato tutte le vostre nocciole e realizzato tutti i rocher.

Fatto questo non resta che lasciare rassodare i rocher per almeno una decina di minuti in frigo e nel frattempo dedicarsi alla copertura.

In un pentolino mettete la panna ed il cioccolato, come prima tritato al coltello e fate sciogliere il tutto. Riprendete i rocher dal frigorifero, passateli nella granella di nocciola e poi immergeteli nella crema al cioccolato appena creata. Aiutatevi in questa operazione con delle pinze o degli stuzzicadenti lunghi così da non lasciare segni sulla superficie dei vostri rocher.

Una volta ricoperti con il cioccolato lasciateli freddare per bene per almeno un’ora in frigorifero e poi potrete servirli ai vostri ospiti.

Rocher-103316

Consigli e varianti

Se preferite un cuore di nocciola tritate potete inserire all’interno delle palline di crema una manciata di nocciole tritate al posto di quella intera. Decidete in base ai vostri gusti.

Potete creare delle righe esternamente con del cioccolato bianco fuso in un po’ di panna. Darete non soltanto un aspetto ma anche un sapore ancora più particolare ai vostri rocher.

I rocher sono delle praline davvero molto golose. In alternativa, però, potete servire dei tartufini al cioccolato, delle palline di nutella al cocco o dei tartufini al cioccolato bianco e cocco. Tutte preparazioni davvero molto golose.

Conservazione

I rocher si mantengono per una decina di giorni se chiusi all’interno di un contenitore ermetico così che rimangano perfettamente croccanti ed invitanti per i vostri ospiti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!