Dolci   •   Torte

Torta con ricotta al caffè

La torta con ricotta al caffè è un dolce soffice e cremoso al tempo stesso, ideale per terminare un pasto o per i giorni di festa. Ecco la ricetta

Torta con ricotta al caffè
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta con ricotta al caffè è un dolce davvero delizioso, soffice e cremoso. Ideale per feste, rinfreschi o buffet. Ottimo anche per finire un pranzo della domenica in famiglia o con amici.

Un dolce dall’aspetto raffinato ma dagli ingredienti semplici e genuini. La ricotta conferisce al dolce la giusta cremosità e delicatezza. Il leggerissimo gusto del caffè che si percepisce è la nota in più che rende questo dolce profumato e apprezzato da tutti. Sarà difficile resistere a questa golosità e grandi e piccini lo ameranno.

Vediamo, quindi, insieme la ricetta.

Ingredienti per il pan di Spagna

  • 3 uova
  • 3 cucchiai di acqua
  • 70 g di zucchero
  • 120 g di farina 00
  • un pizzico di sale
  • 1 fialetta di aroma vaniglia

Ingredienti per la crema

  • 500 g di ricotta
  • 2 tazzine di caffè
  • 50 g di zucchero
  • 100 ml di panna

Ingredienti per la bagna

  • succo di 2 arance

Ingredienti per decorare

  • 300 ml di panna

Preparazione

Per preparare la torta con ricotta al caffè dovete prima di tutto preparare il pan di spagna. In una ciotola sbattete i tuorli con 3 cucchiai di acqua bollente.

Appena il composto inizia a diventare schiumoso aggiungete metà dello zucchero e fate montare per almeno 10 – 15 minuti. Appena il composto risulterà bello gonfio eliminate le fruste elettriche ed incorporate la farina setacciata poco alla volta e l’aroma alla vaniglia. Mescolate dal basso verso l’alto in modo che il composto non si smonti.

A parte montate gli albumi a neve fermissima aggiungendo un pizzico di sale. Appena saranno montati bene uniteli al composto di tuorli e mescolate delicatamente ma con movimenti decisi dal basso verso l’alto. Prendete una teglia del diametro di 22 cm circa, imburratela e infarinatela. Versate dentro il composto e fate cuocere in forno caldo a 160° per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate la crema. In una ciotola mettete la ricotta, schiacciatela bene con una forchetta, unite le due tazzine di caffè ristretto e mescolate bene in modo da amalgamare i due ingredienti. In una ciotola a parte montate la panna a neve ferma, unitela delicatamente al composto di ricotta, mescolando sempre dall’alto verso il basso. Per ultimo unite i 50 grammi di zucchero. Mescolate con un cucchiaio di legno fino ad avere una crema bella densa. Mettete alcuni minuti in freezer.

Nel frattempo sfornate il pan di spagna, fatelo freddare sopra ad una gratella. Appena sarà freddo, dividetelo a metà per la lunghezza. Spremete la due arance e filtrate il succo. Spruzzate il succo di arancia su entrambi i lati del pan di spagna. Sul primo strato di pan di Spagna mettete uno strato di crema di ricotta al caffè. Richiudete con l’altra metà del pan di spagna. A parte montate la panna e decorate a piacere tutta la torta aggiungendo del colorante se volete dare una nota di colore al vostro dolce. Riponete in frigo fino al momento di servirla.

In alternativa potete servire una crostata con ricotta e pere o una torta fragole e panna.

Conservazione

La torta con ricotta al caffè si conserva per 2-3- giorni in frigorifero.

I consigli di Ombretta

Se volete montare la panna alla perfezione dovrete mettere alcune ore prima la ciotola e le fruste che utilizzerete in freezer. In questo modo avrete una panna fermissima. Il pan di spagna se volete potete prepararlo anche il giorno prima, ma ricordatevi di coprirlo con della pellicola altrimenti si indurirà.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!