Dolci   •   Torte   •   Vegano

Torta di mele vegan

La torta di mele vegan è una variante della classica torta di mele perfetta per i vegani. Ecco la ricetta per prepararla ed alcuni consigli utili

Torta di mele vegan
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta di mele vegan è una ricetta perfetta per chi segue una dieta vegana ma non vuole rinunciare ai sapori della nostra cucina ma soprattutto a qualche piccolo peccato di gola.

La torta di mele è di certo uno dei dolci più apprezzati e più amati al mondo. Come succede, però, per tutte quelle ricette che sono tanto famose esistono moltissime varianti alla ricetta classica, per chi vuole limitare le calorie, per chi vuole contenere i grassi o per chi ha scelto un’alimentazione alternativa e che segue una filosofia di vita particolare.

Vediamo, quindi, insieme come preparare una torta di mele vegan che non contiene nè uova nè burro.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di zucchero di canna
  • 140 ml di latte di soia
  • 60 ml di olio di semi
  • 40 g di mandorle
  • 2 mele
  • q.b. di mandorle
  • 1 limone
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta di mele vegan dovete partire unendo insieme gli ingredienti secchi, quindi farina, lievito, scorza di limone, zucchero e mandorle ridotte in granella o in polvere utilizzando un mixer.

Aggiungete, quindi il latte di soia, che deve essere a temperatura ambiente e poi, poco per volta l’olio di semi. Fatto questo dedicatevi alle mele, che dovrete sbucciare e ridurre in fettine. Se lo desiderate potete tagliare in fettine la parte di mela che vi servirà per la decorazione e ridurre le altre in cubetti. Seguite i vostri gusti o la decorazione che avete in mente.

Aggiungete i cubetti o i ⅔ delle vostre fettine all’impasto ed amalgamate per bene avendo cura di non rompere le fettine così che poi si sentiranno distintamente all’interno del vostro dolce. L’impasto che avrete così ottenuto andrà posto all’interno di una tortiera, meglio se con apertura a cerniera, di circa 24 cm di diametro.

Decorate con le fettine disponendole a raggiera e delle mandorle a filetti e la vostra torta di mele vegan è pronta per essere messa in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti. Quando ben dorata in superficie la vostra torta potrà essere sfornata e lasciata da parte a freddare prima di cospargerla con dell’eventuale zucchero a velo, se lo gradite.

In alternativa potete preparare un pan di spagna vegan o una torta vegana al cioccolato.

Conservazione

La torta di mele vegan si conserva per 3-4 giorni al massimo posta sotto una campana di vetro o dentro un contenitore ermetico così che si mantenga perfettamente morbida come quando l’avete preparata.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aggiungere un pizzico di cannella, che si sposa molto bene con le mele. Fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare la torta così da essere sicuri che questa sia ben cotta evitando delle brutte sorprese. Saranno ottime anche delle gocce di cioccolato da aggiungere all’impasto per rendere il vostro dolce ancora più goloso.

Altre ricette interessanti
Commenti
Anna Pagano

23 novembre 2016 - 19:53:57

Onestamente ho trovato scarsa la quantità di latte e olio suggerita dalla ricetta!! su 300 gr di farina era impossibile ottenere un impasto omogeneo!! ne ho aggiunto altro andando ad occhio.. ;)

0
Rispondi
Fidelity Cucina

24 novembre 2016 - 08:31:32

Hai fatto bene. Le quantità di liquidi possono variare a seconda della tipologia di farina utilizzata che ne assorbe di più o di meno, quindi per qualsiasi preparazione se noti che l'impasti non è ancora ben cremoso aggiungi sempre altri liquidi in base alla ricetta che stai preparando ;-)

0