Glassa all’acqua

La glassa all'acqua è una preparazione utile in pasticceria per decorare biscotti, torte o cupcake in modo creativo e simpatico. Aggiungendo del colorante poi si potrà giocare con gli abbinamenti di colore. Vediamo insieme come prepararla ed utilizzarla in pasticceria

Glassa all’acqua
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La glassa all’acqua è una preparazione semplicissima da realizzare, ma che può risultare molto comoda in pasticceria per decorare biscotti o dolci di vario tipo, come torte o cupcake. Serviranno solo due ingredienti, zucchero a velo e acqua che andranno miscelati nella giusta proporzione così da avere una glassa all’acqua dalla consistenza perfetta. Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima glassa all’acqua.

Ingredienti

  • 200 g di zucchero a velo
  • 4-5 cucchiai di acqua ben calda
  • colorante q.b. (nel caso di glassa colorata)

Glassa-all-acqua-102960

Preparazione

Per preparare la glassa all’acqua dovrete mettere all’interno di una ciotola lo zucchero a velo, che per evitare la formazione di grumi di grumi dovrà essere ben setacciato ed areato. A questo punto non resta che portare ad ebollizione dell’acqua ed aggiungerla, un cucchiaio alla volta lo zucchero a velo così da ottenere una crema ben densa ed omogenea.

Mescolate per bene lo zucchero a velo così da far incorporare al meglio l’acqua ed aggiungete il cucchiaio successivo solo quando il primo si sarà incorporato perfettamente. Solo in questo modo potrete trovare il giusto bilanciamento tra i due ingredienti.

Nel caso in cui voleste realizzare della glassa all’acqua colorata potete aggiungere un po’ di colorante, che sia in gel o in polvere nelle quantità che desiderate a seconda del risultato che volete ottenere.

La glassa all’acqua così ottenuta potrà essere utilizzata subito utilizzando un cucchiaio oppure dei piccoli conetti di carta da forno. Per delle superficie più grandi potete utilizzare il dorso di un cucchiaio o una spatola.

Glassa-all-acqua-102960

Consigli e varianti

Se la vostra glassa all’acqua dovesse risultare troppo densa potete aggiungere dell’altra acqua, sempre ben calda, mentre se dovesse essere troppo liquida aggiungete altro zucchero a velo, sempre setacciato. Per questo è importante aggiungere l’acqua poco per volta, così da aggiungerne il giusto quantitativo.

La glassa all’acqua andrà utilizzata ben calda così da essere perfettamente fluida e ben lavorabile.

La glassa all’acqua è molto semplice da utilizzare, ma in alternativa potete utilizzare della ghiaccia, ideale per le decorazioni più particolari.

Conservazione

La glassa all’acqua si conserva per un paio di giorni in frigorifero coperta con della pellicola trasparente. Al momento in cui avete intenzione di utilizzarla potete aggiungere un po’ di acqua calda, senza esagerare, per farla tornare alla giusta consistenza.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!