Preparazioni base   •   Salse   •   Vegano   •   Light

Tzatziki light con origano fresco

Lo tzatziki light con origano fresco è una salsa tipica della cucina greca, ideale per condire insalate o accompagnare carni di vario tipo. Ecco la ricetta

Tzatziki light con origano fresco
Difficoltà
Preparazione
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo Tzatziki è un tipo di antipasto greco, che si adopera anche come ottimo contorno, da mangiare da solo, oppure  su crostini di pane, e anche per condire insalate

Questo tzatziki light con origano fresco è adatto ad intolleranti al lattosio ed a vegani, essendo fatto con yogurt di soia. L’aggiunta dell’origano fresco dona un gusto fresco ed estivo 

Una ricetta semplice e veloce da realizzare, che piace senz’altro a tutti, chi non ama l’aglio lo può tranquillamente omettere, la ricetta sarà buona lo stesso. L’importante per ottenere un ottimo e cremoso tzatziki è lasciar espellere molta acqua in eccesso ai cetrioli.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 250 g di yogurt di soia
  • 2 cetrioli
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di origano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

La prima cosa da fare per preparare lo tzatziki light con origano fresco, e quindi ottenere un composto cremoso ma abbastanza denso, è versare  i due vasetti da 125 gr di yogurt di soia non zuccherati sopra ad un canovaccio, appoggiato su di una terrina, facendo in modo che sia staccato dal recipiente, e lasciate colare il liquido (siero) in eccesso per almeno 8 ore. 

Anche i cetrioli hanno bisogno di perdere l’acqua in eccesso, quindi vanno lavati e pelati, lasciando un po’ di buccia che aiuterà a digerirli meglio. Sopra ad uno scolapasta li grattugiate con la parte della grattugia più grossa, li salate e lasciate scolare 30 minuti circa.

Per essere certi che siano abbastanza liberi di acqua, tamponate ancora i cetrioli grattugiati con carta assorbente. Prendete lo yogurt oramai privo del siero in eccesso e versatelo in un recipiente, aggiungendo i cetrioli grattugiati. Tritate l’aglio finemente, spezzettate l’origano fresco ed aggiungete il tutto nel recipiente con lo yogurt e i cetrioli grattugiati.

Mescolate energicamente con una forchetta, ed aggiustate di sale. Il vostro tzatziki light con origano fresco ora è pronto per essere gustato.

In alternativa potete preparare del guacamole o una salsa allo yogurt light.

Conservazione

Lo tzatziki light con origano fresco si conserva per un paio di giorni in un contenitore.

I consigli di Monica

Sicuramente questo tzatziki è altrettanto gustoso, anche se senza lattosio. Come dice la ricetta originale, andrebbe aggiunto dell'aneto, io non riuscendo a trovarlo nelle mie zone ho aggiunto l'origano in foglia, ma il risultato è stato veramente ottimo. Ci sono anche altre aggiunte che potrete fare, tipo le olive sminuzzate, oppure del peperoncino. Potete veramente sbizzarrirvi con lo tzatziki. Con lo tzatziki potete farcire tartine e condire insalate.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!