Lasagne verdi alla bolognese

Le lasagne verdi alla bolognese sono un primo piatto alternativo alle classiche lasagne, ma saranno un vero mix di sapori e di colori, che piacerà davvero a tutti. Vediamo insieme come prepararle

Lasagne verdi alla bolognese
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne verdi alla bolognese sono un primo piatto molto gustoso e saporito che porterà a tavola una piccola ventata di novità rispetto alle classiche lasagne alla bolognese. Un vero mix di colori oltre che di sapori che non potranno che lasciare senza parole i vostri ospiti. Un sapore davvero molto ed un piatto intramontabile che di certo vi garantirà sempre un grande successo in ogni occasione. Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime lasagne verdi alla bolognese.

Ingredienti per le lasagne verdi

  • 400 g di farina 00
  • 140 g di spinaci
  • 4 uova

Ingredienti per il ragù alla bolognese

  • 300 g di carne di suino tritata
  • 300 g di carne di vitello tritata
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 l di sugo di pomodoro
  • 30 g di concentrato di pomodoro
  • 2 foglie di alloro
  • 50 ml di vino rosso
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • noce moscata q.b.

Ingredienti per la besciamella

  • 1 l di latte
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.

Ingredienti per condire

  • 100 g di parmigiano reggiano grattugiato

Lasagne-verdi-alla-bolognese-107405

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle lasagne verdi alla bolognese dovete partire dal ragù alla bolognese, che andrà lasciato cuocere a fuoco lento per diversi minuti. Come prima cosa dedicatevi alla carota, alle cipolle e al sedano che andranno tritati molto finemente. Potete anche passare il tutto al mixer per ottenere un battuto finissimo, che risulterà poi quasi invisibile all’interno del piatto.

Mettete le verdure a soffriggere in abbondante olio extravergine d’oliva ed aggiungete anche le foglie di alloro. Fate andare fino a quando le verdure non si saranno appassite ed a quel punto aggiungete le carni.

Aggiustate di sale, pepe e noce moscata e mescolate frequentemente per far sbiancare per bene la carne. Sfumate con il vino rosso e lasciate evaporare per bene prima di aggiungere il sugo di pomodoro (cliccate qui per la ricetta) e lasciare andare per un paio d’ore circa a fuoco molto lento.

Dopo una decina di minuti aggiungete anche il concentrato di pomodoro così che il sapore ed il colore del vostro ragù alla bolognese risulti ancora più intenso. Per la ricetta completa del ragù cliccate qui.

Fatto questo dedicatevi alla preparazione delle lasagne verdi. Lessate gli spinaci in abbondante acqua salata e lasciateli a scolare per bene così che si elimini tutta l’acqua in eccesso. Quando saranno ben asciutti tritateli per bene così che diventeranno ben lavorabili.

Sul piano di lavoro formate una fontana con la farina ed al centro aggiungete le uova e gli spinaci. Lavorate il tutto, aggiungendo se lo gradite anche un pizzico di sale, fino a quando avrete dato vita ad una palla di impasto ben compatta ed omogenea lasciatela riposare per una decina di minuti almeno prima di iniziare a realizzare le lasagne. Per la ricetta completa cliccate qui.

Realizzate delle sfoglie ben sottili ed omogenee e scottatele in acqua calda così da dare una prima cottura.

Adesso che anche le lasagne verdi sono pronte non vi resta che dedicarvi alla realizzazione della besciamella. In una pentola aggiungete a freddo tutti gli ingredienti e amalgamate il tutto prima di spostarvi sui fuochi dove farete addensare per una decina di minuti così da ottenere una salsa ben densa. Per la ricetta cliccate qui.

Fatto questo non vi resta che dedicatevi alla composizione vera e propria delle vostre lasagne verdi alla bolognese. In una pirofila sporcate il fondo con la besciamella. Aggiungete le lasagne verdi e poi il ragù. Aggiungete dell’altra besciamella e spolverizzate il tutto con del parmigiano reggiano. Continuate in questo modo ripetendo la sequenza più volte a seconda di quanti strati volete realizzare.

Terminate la preparazione delle lasagne verdi alla bolognese con un ultimo strato di besciamella ed un’abbondante spolverizzata di parmigiano reggiano. Le lasagne verdi alla bolognese andranno quindi messe in forno a 180°C per circa 40 minuti. Una volta pronte lasciatele freddare per una decina di minuti prima di servirle ai vostri ospiti.

Lasagne-verdi-alla-bolognese-107405

Consigli e varianti

Coprite le lasagne verdi alla bolognese con della carta alluminio, che toglierete negli ultimi 10 minuti di cottura così da far gratinare al punto giusto la superficie.

Potete anche omettere il vino rosso nella preparazione del ragù alla bolognese se non ne gradite il sapore.

Se volete velocizzare la preparazione delle lasagne verdi alla bolognese potete utilizzare delle lasagne verdi già pronte. Inoltre oltre al parmigiano reggiano potete condire il tutto anche con delle fettine di scamorza, di mozzarella o delle semplici sottilette al formaggio.

Le lasagne verdi alla bolognese sono un ottimo primo piatto ma in alternativa potete servire delle lasagne alla norma o dei paccheri ripieni di salsiccia, funghi e besciamella.

Conservazione

Le lasagne verdi alla bolognese si conservano per un paio di giorni al massimo in frigorifero coperte con della pellicola trasparente . Andranno riscaldate in forno perché tornino perfettamente calde e cremose come quando le avete realizzate

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!