Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano

Paccheri con crema di friggitelli

I paccheri con crema di friggitelli sono un primo piatto molto sfizioso e particolari, perfetto per un pranzo in famiglia. Ecco la ricetta

Paccheri con crema di friggitelli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I friggitelli, anche detti peperoncini verdi dolci, sono molto conosciuti ed apprezzati, soprattutto al centro e al sud Italia. Hanno un sapore molto particolare, leggermente amarognolo e assolutamente non piccante.

Si prestano ad essere utilizzati in svariate ricette, sono buonissimi anche semplicemente fritti in padella con abbondante olio, da qui il nome “friggitelli”.

In questa ricetta vediamo come prepararli come condimento per la pasta, in questa versione cremosa e adatta anche a chi non consuma prodotti di derivazione animale o ha problemi con il lattosio, in quanto utilizzeremo della panna di soia.

Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi paccheri con crema di friggitelli.

Ingredienti

  • 200 g di paccheri
  • 15 friggitelli
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 bicchierino di vino bianco
  • 4 foglie di basilico
  • 100 ml di panna di soia
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • 200 g di passata di pomodoro

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei paccheri con crema di friggitelli per prima cosa pulite i friggitelli: tagliate la testa e svuotateli dei semini che troverete all’interno.

Sciacquateli sotto l’acqua e metteteli da parte. In un padella antiaderente, mettete a soffriggere uno spicchio di aglio con un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva. Unite ora i friggitelli. Potete lasciarli interi in quanto poi li triteremo, una volta cotti, con il tritatutto.

Aggiungete un pizzico di sale e fate andare a fuoco abbastanza sostenuto per qualche minuto. Versate un bicchierino (o mezzo bicchiere di vino bianco) e fate sfumare. Quando inizieranno ad ammorbidirsi, e il vino sarà sfumato, aggiungete la passata di pomodoro. Aggiustate di sale e aggiungete le foglie di basilico. Mescolate bene, coprite la padella e fate andare a fuoco moderato, per una decina di minuti.

Nel frattempo mettete a cuocere i paccheri (o altra pasta corta a piacere) in abbondante acqua bollente salata. Quando il sugo con i friggitelli sarà pronto, togliete lo spicchio di aglio e versate il tutto in un mixer. Tritate fino a rendere i friggitelli quasi una crema.

Riversate il sugo nella padella e aggiungete la panna di soia (più liquida e meno densa di quella di latte vaccino). Mescolate bene il tutto e, quando i paccheri saranno pronti, scolateli e versateli nella padella con il condimento.

Fate insaporire la pasta facendola andare a fuoco lento per qualche istante, mescolandola e facendola amalgamare bene con il condimento. Una volta pronta servite ben calda.

In alternativa potete preparare del ragù di soia da usare per condire tante preparazioni diverse o del bulgur con verdure.

Paccheri con crema di friggitelli

Conservazione

I paccheri con crema di friggitelli si conservano per al massimo un giorno in frigo ma andranno ripassati in padella prima di servirli.

I consigli di Veronica

Questo tipo di condimento si presta benissimo ad essere utilizzato per formati di pasta corta ma può essere usato anche come condimento per delle pappardelle o delle tagliatelle, l’unico accorgimento sarà quello di fare in modo che il sugo sia leggermente più liquido e meno asciutto. Al posto della passata di pomodoro, potete anche usare dei pomodori freschi tagliati a pezzetti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!