Pappardelle all’ortolana con tonno

Le pappardelle all'ortolana con tonno sono un primo piatto ricco di sapore, facile da preparare e bello da servire. Ecco la ricetta

Pappardelle all’ortolana con tonno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le pappardelle all’ortolana con tonno sono un primo piatto semplice, gustoso e facilmente digeribile, ideale se avete poco tempo per stare ai fornelli oppure se cercate un primo piatto di facile preparazione.

Si tratta di una ricetta colorata e molto saporita; ottima se all’improvviso avete ospiti a pranzo e non sapete cosa cucinare! Se lo preferite potete omettere il tonno, sarà una portata ugualmente appetitosa e leggera. E’ consigliabile abbinare al piatto un vino bianco fresco come Chardonnay o Grillo.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 160 g di pappardelle
  • 1/2 zucchina
  • 1/4 peperone giallo
  • 1/2 melanzana
  • 5 olive verdi
  • 200 g di polpa di pomodoro
  • 100 g di tonno sott’olio
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/4 cipolla
  • q.b di sale

Preparazione

Per realizzare le pappardelle all’ortolana con tonno innanzitutto lavate e asciugate le verdure. Prendete 1/2 zucchina e 1/4 di peperone giallo e tagliatelo a listarelle o a cubetti; a parte tagliate 1/2 melanzana a cubetti, che poi friggerete successivamente.

Tritate finemente 1/4 di cipolla bianca e mettetela in un pentolino insieme a 2 cucchiai d’acqua e accendete il fuoco a fiamma moderata. Lasciate stufare la cipolla e quando l’acqua sarà stata assorbita del tutto unite l’olio extravergine d’oliva e mescolate con cura. Quando la cipolla sarà dorata aggiungete le zucchine ed i peperoni a pezzetti, fate saltare a fiamma vivace per un paio di minuti, dopo di che abbassate la fiamma e coprite con un coperchio.

Fate cuocere le verdure a fiamma moderata fino a quando diventeranno tenere; dopo aggiungete la polpa di pomodoro, le olive tritate e il tonno sott’olio ben sgocciolato. Regolate di sale e fate cuocere per qualche altro minuto. Quando il condimento sarà pronto, tenete al caldo e nel frattempo friggete i cubetti di melanzana in abbondante olio di semi.

Quando anche le melanzane saranno cotte, aggiungetele delicatamente al sugo di tonno e verdure, mescolate e infine procedete con la cottura della pasta. Cuocete le pappardelle all’uovo in abbondante acqua salata, scolatele al dente e conditele con il sugo. Servite la pasta ben calda, decorando i piatti con foglioline di basilico fresco.

In alternativa potete preparare delle pappardelle ai funghi o degli spaghetti zucchine, peperoni e pomodori.

Pappardelle all’ortolana con tonno

Conservazione

Le pappardelle all’ortolana con tonno si conservano per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Le pappardelle all'ortolana con tonno sott'olio sono un primo piatto leggero e gustoso, si preparano facilmente e ci si può sbizzarrire con la scelta degli ortaggi. E' comunque consigliabile utilizzare sempre verdure fresche e di stagione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!