Risotto alla marinara

Il risotto alla marinara è un primo piatto classico della cucina italiana, tipico sopratutto delle località di mare. Ecco come prepararlo ed alcune alternative utili

Risotto alla marinara
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto alla marinara è un primo piatto decisamente classico della cucina italiana, adatto sia al periodo invernale che a quello estivo. Il risotto alla marinara è un vero e proprio classico anche di tutte le località di mare, che approfittano del pesce fresco delle loro zone per realizzare un primo piatto dal sapore molto intenso. Il risotto alla marina è perfetto per gli amanti del pesce e, sebbene abbia un sapore molto ricco, la sua preparazione è molto facile ed abbastanza veloce. Per un perfetto risotto alla marinara, però, è bene utilizzare degli ingredienti ben freschi così da avere un risultato perfetto e saporito vediamo, quindi, come preparare un risotto alla marinara.

Ingredienti

  • 300 g di riso carnaroli
  • 1 kg di cozze
  • 1 kg di vongole
  • 500 g di calamari
  • 2 spicchi d’aglio
  • 350 g di gamberetti
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Prezzemolo q.b.
  • ½ cipolla
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Peperoncino o pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Risotto-alla-marinara-51145

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto alla marinara dovete partire pulendo tutto il pesce che serve per la ricetta. Iniziate dalle vongole, che andranno messe in abbondante acqua salata per diverse ore, meglio ancora se per una notte intera, in maniera tale da andare a perdere tutta la sabbia che possono contenere ancora all’interno e che non sarebbe affatto gradevole da consumare poi all’interno del vostro risotto alla marinara. Passato questo lasso di tempo, cambiando nel frattempo l’acqua se notate dei residui sabbiosi al fondo, eliminate l’acqua ed andate a sbattere ogni singola vongola su un ripiano per vedere se fuoriesce ancora della sabbia. In questo modo sarete sicuri di avere poi un risotto alla marinara davvero perfetto.

A questo punto passate alle cozze, che andranno lavate per bene sotto l’acqua corrente per eliminare tutte le impurità dal guscio esterno, servendovi di una spazzolina se dovesse essere necessario. Fatto questo dedicatevi ai calamari, che andranno privati della testa, puliti completamente all’interno e privati della pelle esterna. Lavateli abbondantemente sotto l’acqua corrente e procedete a realizzare i caratteristici anelli. Aggiungete anche i tentacoli alla preparazione del vostro risotto alla marinara se lo gradite.

Adesso prendete i gamberi e sgusciateli completamente. Fatto questo tutti gli ingredienti sono pronti e non vi resta che passare alla fase della cottura,. La prima cosa da fare è quella di far aprire le cozze e le vongole per cui prendete due tegami ben capienti ed aggiungete in uno le cozze e nell’altro le vongole. Coprite i tegami con un coperchio e fate andare a fuoco vivace per pochi minuti. noterete che in questo lasso di tempo i gusti si saranno aperti, lasciando intravedere i molluschi all’interno. A questo punto togliete dal fuoco, mettete da parte le cozze e le vongole e filtrate il sughetto di cottura, che costituirà un liquido importante poi nella preparazione del risotto alla marinara.

Eliminate i gusci sia delle vongole che delle cozze, lasciandone qualcuno poi per la decorazione del vostro risotto alla marinara. Passate quindi alla cottura dei calamari, che andranno messi in padella con aglio, carota, sedano ed un po’ di pepe o peperoncino. Tutti gli ingredienti dovranno essere tritati molto finalmente in maniera tale da non essere poi troppo visibili all’interno del vostro risotto alla marinara ma da poterne percepire il sapore. Per questa operazione servitevi di un coltello ben affilato o meglio ancora di un mixer, che in pochissimi secondi vi darà un battuto davvero finissimo, perfetto per la preparazione del vostro risotto alla marinara.

Aggiungete anche l’olio e fate saltare il tutto per un paio di minuti. Andate adesso a sfumare con del vino bianco, avendo cura di fare evaporare per bene in maniera tale che il sapore del vino non sia poi troppo forte all’interno del vostro risotto alla marinara. Fate, quindi, continuare la cottura.

Adesso iniziate a preparare il riso. Prendete una casseruola all’interno della quale verserete della cipolla tritata finemente insieme all’olio extravergine d’oliva. La cipolla anche in questo caso andrà tritata molto finemente, per cui per un risultato veloce meglio anche in questo caso utilizzare un mixer.

Fate appassire la cipolla a fuoco lento e aggiungete dopo un paio di minuti il riso, che farete tostare per un paio di minuti, continuando a mescolare il tutto. Sfumate con un altro po’ di vino bianco, facendo sfumare per bene come prima. Quando il riso avrà cotto per altri 2-3 minuti potete andare aggiungendo i vari pesci che avete preparato. Aggiungete anche il brodo di cottura delle cozze e delle vongole, che renderà la preparazione del vostro risotto alla marinara ancora più gustoso ed intenso.

A questo punto potete aggiungere anche i gamberi e continuare la cottura del riso per altri 5-6 minuti . Se dovesse essere necessario aggiungete un altro po’ di brodo di pesce per ammorbidire il vostro risotto alla marinara ed evitare che si attacchi poi al fondo o si secchi troppo. Per dare un po’ di colore al vostro risotto alla marinara potete aggiungere un po’ di concentrato di pomodoro o dello zafferano, ingredienti che daranno anche un sapore più intenso al vostro piatto.

Quando la cottura del riso è quasi ultimata potete aggiungere anche il prezzemolo, anche questo tritato molto finemente. Potete utilizzare un coltello, una mezzaluna oppure un mixer per velocizzare questa operazione.

A questo punto il vostro risotto alla marinara è pronto per essere servito. Non vi resta che guarnire il piatto per servire il vostro risotto alla marinara in maniera elegante. Decorate il piatto con le vongole e le cozze che avete lasciato ancora cin il guscio e con un’altra spolverata di prezzemolo tritato.

Il risotto alla marinara è un piatto perfetto in tantissime occasioni, per portare a tavola un primo piatto decisamente gustoso.

Risotto-alla-marinara-51145

Consigli e varianti

Il risotto alla marinara è un piatto molto versatile che può essere preparato con tantissimi tipi di pesce. Potete, ad esempio, aggiungere a seconda della disponibilità e del pescato fresco che trovate, anche delle seppioline, che renderanno ancora più gustoso il vostro risotto alla marinara.

Il risotto alla marinara è un primo piatto ottimo in molte occasioni che potete servire preceduto da dell’insalata di mare, che richiama tutti i sapori di questo primo piatto. In alternativa potete servire degli spaghetti allo scoglio o dei tagliolini al salmone. Per chi non ama il pesce potete optare per delle lasagne alla bolognese, delle lasagne alle verdure, degli spaghetti alla carbonara o della pasta al forno. Per stupire i vostri ospiti con sapori più particolari potete preparare delle pappardelle al ragù di cinghiale o degli gnocchi alla sorrentina.

Conservazione

Il risotto alla marinara va consumato subito dopo la preparazione quando è ancora caldo per poterlo apprezzare al meglio.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!