Polpette di nasello e patate

Le polpette di nasello e patate sono un secondo piatto molto particolare, semplice ed invitati. Ecco la ricetta per prepararle

Polpette di nasello e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di nasello e patate sono un secondo facile da preparare e molto saporito. Il gusto delicato dei filetti di nasello si abbina perfettamente agli altri ingredienti soprattutto alle patate. Questo piatto si può preparare sia per pranzo che per una cena o anche per un ricco buffet come un finger food.

Questo polpette appetitose sono ottime anche per i bambini. Inoltre sono perfette anche per chi è a dieta visto che si cuociono nel forno.

Vediamo quindi come preparare le polpette di nasello e patate.

Ingredienti

  • 160 g di patate novelle
  • 300 g di nasello
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • q.b di pangrattato
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per la preparazione delle polpette di nasello e patate dovete cuocere le patate al vapore oppure lessarle in una pentola con l’acqua fredda. Le dovete cuocere lasciandole al dente, senza lessare troppo altrimenti assorbono troppo acqua.

Strizzate bene il pesce e mettetelo nel mixer. Aggiungete anche le patate cotte, il formaggio grattugiato, sale, pepe e il prezzemolo tritato finemente. Tritate il tutto grossolanamente, non serve tritarlo troppo. Dopodiché, con le mani infarinate, se serve, formare delle palline ed immergerle nel pangrattato. Per averle tutte dalla stessa dimensione prendete una cucchiaiata per volta.

Foderate una teglia con della carta da forno e ungetela con un filo d’olio extravergine di oliva, appoggiate le polpette di nasello e patate e versate un filo d’olio extravergine sopra ad ognuna polpette. Cuocete in forno già caldo a 180°C per 20 minuti. Spegnete il forno, trasferite le polpette su un piatto di portata e gustatele con un contorno di verdure al forno.

In alternativa potete preparare delle polpette tonno e ricotta o delle polpette di melanzane.

Conservazione

Le polpette di nasello e patate si conservano per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Vittoria

Queste polpette di nasello con patate sono leggerissime, senza uova e cotte nel forno. Preparate queste polpette mettendo anche della carota oppure zucchine dentro. Per delle polpettine ancora più gustose si può usare sia il merluzzo che altri tipi di pesce come la platessa, il salmone e l'orata surgelati o freschi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!