Sformato di patate e prosciutto al forno

Lo sformato di patate e prosciutto al forno è un piatto rustico molto goloso, da poter preparare anche in padella o con zucchine per ospiti vegetariani

Sformato di patate e prosciutto al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Preparare uno sformato di patate e prosciutto al forno sarà sempre un’ottima idea per portare a tavola un secondo diverso dal solito, particolare e gustoso al tempo stesso, che conquisterà i grandi ed anche i più piccoli.

La cremosità delle patate unita al sapore del prosciutto e del formaggio renderà tutto ancora più saporito. La cottura in forno, inoltre, ci consente di poter realizzare una gratinatura in superficie che renderà la preparazione ancora più golosa. Se lo desiderate potete preparare lo sformato di patate in padella, specialmente in estate, quando solitamente si ha poca voglia di accendere il forno per via delle elevate temperature della stagione.

Vediamo, quindi, insieme come preparare lo sformato di patate e prosciutto al forno ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti dello sformato di patate

  • 1 kg di patate
  • 2 uova
  • 120 ml di latte
  • 100 g di burro
  • 250 g di scamorza
  • 1 mozzarella
  • 160 g di prosciutto cotto
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di pangrattato

Preparazione

Per iniziare la preparazione dello sformato di patate e prosciutto al forno dovete partire proprio dalle patate, ingrediente principale di questa ricetta. Le patate, infatti, andranno dapprima lavate accuratamente, così da rimuovere i residui di terra presenti sulla loro superficie, e poi messe a cuocere in abbondante acqua salata fino a quando saranno ben cotte. Inserite i rebbi di una forchetta all’interno delle patate e quando questi si inseriranno senza incontrare resistenza sarà segno che le vostre patate sono pronte per cui potete toglierle dall’acqua bollente e lasciarle da parte ad intiepidirsi. A questo punto sbucciate le patate utilizzando l’apposito attrezzo e schiacciatele così da ridurle in purea.

Fatto questo aggiungete la purea di patate all’interno di una ciotola, aggiungete parmigiano grattugiato, sale, pepe, le uova, il burro fuso ed amalgamate per bene il tutto. Dedicatevi a questo punto al ripieno, ovvero al prosciutto, al formaggio ed alla mozzarella. Tutti gli ingredienti, infatti, andranno ridotti in pezzi più piccoli che potranno essere aggiunti al composto oppure potranno essere utilizzati per creare uno strato centrale, un vero e proprio ripieno che renderà lo sformato ancora più goloso.

Fatto questo prendete una teglia e cospargetene il fondo di lati con il burro e del pangrattato. Adagiate un primo strato di composto, aggiungete quindi gli ingredienti per il ripieno e coprite con la parte di composto lasciato da parte. Livellate il tutto così da avere una superficie liscia, aggiungete del pangrattato e qualche fiocchetto di burro.

Lo sformato di patate prosciutto al forno è quindi pronto per essere messo in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti o fino a quando in superficie si formerà una perfetta gratinatura. Le alternative possibili al classico sformato di patate sono davvero tante. Ad esempio potete creare una variante vegetariana omettendo il prosciutto cotto oppure potete creare una versione più saporita sostituendo il prosciutto con speck o la salsiccia.

Sformato di patate e zucchine

Utilizzare al posto del prosciutto delle zucchine, precedentemente passate in padella con uno spicchio d’aglio e poi aggiunte al ripieno, sarà un’alternativa perfetta per coloro che non consumano la carne. Ottimo da preparare per ospiti vegetariani anche uno sformato di patate e funghi.

Sformato di patate e salsiccia

Se volete rendere, invece, il vostro sformato di patate ancora più ricco non dovrete far altro che aggiungere la salsiccia sgranata all’interno di una padella con dell’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio e fate andare per qualche minuto. Una volta freddo potete aggiungerla all’interno della teglia così da creare uno strato uniforme che costituirà insieme al formaggio il ripieno del vostro piatto.

In alternativa potete preparare un gateau di patate o delle lasagne di patate e zucchine.

Gateau di patate

Conservazione dello sformato di patate e prosciutto

Lo sformato di patate e prosciutto al forno si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero coperto con pellicola trasparente o all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servire nuovamente il piatto ai vostri ospiti, però, sarà necessario scaldarlo in forno tradizionale o a microonde così che i formaggi si fondano nuovamente e che il piatto torni ben caldo.

I consigli di Fidelity Cucina

Utilizzate al posto del parmigiano reggiano del pecorino o del caciocavallo a seconda del sapore più o meno intenso che volete dare al vostro piatto. Potete anche preparare uno sformato di patate in padella, componendo il tutto all'interno di una padella antiaderente e lasciando cuocere coprendo con un coperchio per qualche minuto. Il risultato sarà comunque ottimo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!