Verdure filanti in padella

Le verdure filanti in padella si preparano in pochi minuti ma sapranno conquistare tutta la famiglia con il loro sapore. Ecco la ricetta

Verdure filanti in padella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le verdure filanti in padella sono un piatto velocissimo da preparare, sfizioso e che non chiede particolari abilità in cucina.

La preparazione sarà velocissima, il che rende questo piatto ottimo anche per chi ha poco tempo da dedicare alle preparazione dei pasti ma non vuole per questo rinunciare a delle preparazioni originali ed appetitose.

Una ricetta quindi particolarmente interessante anche perché si potrà proporre in tante varianti diverse utilizzando le verdure di stagione o sostituendo i formaggi in base ai gusti dei propri ospiti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime verdure filanti in padella.

Ingredienti

  • 4 patate
  • 2 peperoni
  • 3 pomodori
  • 1 melanzana
  • 4 wurstel
  • 250 g di scamorza
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle verdure filanti in padella dovete partire delle singole verdure che vi serviranno per la realizzazione di questo piatto. Iniziate dalle patate, che andranno pelate e lavate accuratamente per eliminare i residui di terra sulla superficie. Una volta pulite le patate andranno ridotte in fette di medio spessore.

Dedicatevi a questo punto al peperone, che andrà privato del picciolo, lavato accuratamente così da rimuovere semi e filamenti interni e poi ridotti in strisce. Pulite anche i pomodori e riduceteli in fette e fate la stessa cosa anche con la melanzana, che andrà privata del picciolo e ridotte in fette rotonde.

Mettete da parte tutte le verdure dedicate di momentaneamente alle melanzane ed alle patate. Le patate, infatti, andranno sbollentare per all’incirca 10 minuti in acqua salata e poi asciugate tamponando con un canovaccio o della carta assorbente. Fatto questo dedicatevi alle melanzane, che invece andranno fritte in olio ben caldo o grigliate.

Riducete anche la scamorza in fette ed a questo punto tutto è pronto per passare alla preparazione vera e propria delle vostre verdure filanti in padella. Prendete una padella ben capiente ed aggiungete abbondante olio extravergine d’oliva in cui farete dorare uno spicchio d’aglio lasciato intero perché lo rimuovete in un secondo momento quando questo si sarà dorato alla perfezione.

Aggiungete un primo strato di patate, proseguite con i pomodori, aggiungete anche i peperoni, i wurstel a rondelle, le fette di scamorza e le fette di melanzane così da formare degli strati e continuate in questo modo fino a quando avrete esaurito i vostri ingredienti. Cospargete con dell’altro olio extravergine d’oliva, aggiustate di sale e coprite con un coperchio facendo proseguire la cottura per all’incirca 15-20 minuti. Aggiungete dell’altro olio extravergine d’oliva se necessario.

Una volta pronte le vostre verdure filanti in padella andranno servite ben calde così da poterne apprezzare la cremosità.

In alternativa potete preparare delle patate, scamorza wurstel o delle patate con crema ai funghi, altrettanto filanti e cremose.

Verdure filanti in padella

Conservazione

Le verdure filanti in padella si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Prima di servirle nuovamente è, però, necessario scaldarle ripassandole in padella o in forno a microonde.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete servire questo piatto in tante varianti diverse. Al posto della scamorza potete utilizzare ad esempio della fontina oppure potete sostituire alcune verdure con altre di stagione o che preferite di più. Spolverizzate con del parmigiano reggiano grattugiato in superficie per rendere il vostro piatto ancora più appetitoso. Sarà comunque ottimo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!