Biscotti al parmigiano reggiano con granella di mandorle

Per stupire i propri ospiti in occasioni importanti i giornate di festa i biscotti al parmigiano sono davvero l'ideale! In questa versione con granella di mandorle risulteranno ancora più particolari e buoni. Scopriamo insieme come si preparano al meglio

Biscotti al parmigiano reggiano con granella di mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I biscotti al parmigiano sono una preparazione molto golosa e particolare, perfetti da servire in tante occasioni diverse. Con l’aggiunta della granella di mandorle costituiranno un gustoso antipasto, da portare in tavola durante le feste natalizie.

Possono essere infatti usate come segnaposto oppure come stuzzichino d’accompagnamento ai salumi. Il parmigiano reggiano conferisce a questa ricetta un gusto unico, tanto che in pochi minuti vanno subito a ruba.

Se siete alla ricerca di ricette sfiziose per le feste, se cercate qualcosa di diverso da portare in tavola per stupire occhi e palato dei vostri ospiti, date un’occhiata al facilissimo procedimento per realizzarle. Prepariamo, quindi, insieme i biscotti al parmigiano reggiano con granella di mandorle.

Ingredienti

  • 130 g di farina 00
  • 80 g di burro
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per cospargere

  • 1 uovo
  • 50 g di granella di mandorle

Preparazione

Versate in un’unica soluzione la farina, il parmigiano reggiano grattugiato, il burro a fiocchetti e il sale su un piano da lavoro o una ciotola e iniziate a lavorare gli ingredienti tra loro con le mani. Inizialmente l’impasto potrebbe risultare molto secco ma non temete, man mano il burro inizierà ad ammorbirsi e a fungere da legante. Continuate quindi a lavorare il composto fino ad ottenere un panetto dalla consistenza uguale alla classica pasta frolla.

Fatto questo, iniziate a stendere il panetto di frolla al parmigiano reggiano con un mattarello, fino ad ottenere una sfoglia piuttosto sottile. Ora, con una formina a stella, iniziate a ricavare tante stelline al parmigiano reggiano. Ripetete il procedimento fino ad esaurimento dell’impasto. Disponete tutte le stelline ottenute su una teglia ricoperta da carta forno (il numero dipende dalla grandezza della formina che avete usato) e spennellatele con il tuorlo d’uovo.

Questo passaggio non è obbligatorio: se avete intolleranze alimentari o allergie all’uovo, omettetelo. Ora distribuite su ogni stellina al parmigiano reggiano un po’ di granella di mandorle e infine cuocete a 180°C (forno statico) per circa 10 minuti. Risulteranno pronte quando saranno ben dorate.

Lasciatele raffreddare su una grata e infine disponetele su un vassoio da portata.

Biscotti al parmigiano reggiano con granella di mandorle

Conservazione

Le stelline al parmigiano reggiano si mantengono friabili per 3/4 giorni. Se volete anticiparvi con le preparazioni, potete anche realizzarle il giorno prima e conservarle in un contenitore ermetico.

Federica Grilli

I consigli di Federica

Potete sostituire il parmigiano reggiano con il formaggio che preferite (ad esempio il pecorino). Se non amate il burro, sostituitelo con la margarina vegetale, il risultato sarà lo stesso. Non è obbligatoria la forma a stella: potete scegliere la forma che più vi piace o semplicemente utilizzare un bicchiere per ottenere dei "biscotti" al parmigiano reggiano.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!