Bombe di patate al formaggio

Irresistibili e dal gusto intenso! Queste bombe di patate al formaggio sono perfette da accompagnare a salumi e formaggi ma si possono anche farcire in mille modi diversi. Scopriamo, quindi, insieme come prepararle al meglio

Bombe di patate al formaggio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le bombe di patate al formaggio sono degli sfiziosi e particolari antipasti. Una ricetta molto versatile dal momento che potrete realizzare in tantissime varianti diverse. In questo caso non abbiamo aggiunto un ripieno ma abbiamo reso gustoso l’impasto utilizzando una buona quantità di formaggio.

Saranno, quindi, perfetti per accompagnare un tagliere di salumi e di formaggi, ad esempio. Si possono, però, trasformare in piccole bombe di sapore aggiungendo un ripieno. Potrete, infatti, utilizzare del prosciutto cotto e della formaggio a pasta filata oppure delle verdure di stagione, che saranno davvero eccezionali sempre.

Le possibilità, quindi, sono davvero infinite e potrete quindi trasformare questo piatto in molti modi diversi. Scopriamo, quindi, la ricetta per realizzare queste piccole esplosioni di gusto.

Ingredienti

  • 500 g di patate
  • 80 g di parmigiano reggiano
  • 250 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • q.b di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle bombe di patate al formaggio dovete partire dalle patate. Scegliete delle patate a pasta gialla preferibilmente, dal momento che avranno la giusta consistenza per ottenere un impasto ben compatto e lavorabile.Le patate andranno lessate in abbondante acqua salata per circa 30-40 minuti.

I tempi di cottura varieranno in base alla grandezza delle patate scelte per la preparazione. E’ consigliabile utilizzare patate più o meno della stessa grandezza per avere una cottura ben omogenea. Utilizzate la cottura al microonde se volete risparmiare del tempo.

Quando le patate saranno ben cotta dovrete scolarle e pelarle. Con l’apposito attrezzo, poi, riducete in purea ed aggiungetele all’interno di una ciotola o nella planetaria per realizzare l’impasto.

Aggiungete, quindi, la farina ed il formaggio grattugiato e successivamente anche sale e pepe. E’ il momento di aggiungere anche il lievito. Continuate a lavorare fino a quando avrete ottenuto un panetto ben compatto e liscio e soprattutto non più appiccicoso. Se servisse, quindi, aggiungete un paio di cucchiai di farina in più.

L’impasto andrà coperto con un canovaccio con della pellicola trasparente e lasciato a riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente.

Adesso riprendete l’impasto e create piccole palline. Non create palline troppo grandi perchè ricordate che questo aumenteranno il loro volume in fase di cottura.

Scaldate, quindi, l’olio portandolo ad una temperatura di 180°C e quindi friggete le palline poco per volta. Dovrete renderle dorate su tutta la loro superficie. Raggiunto questo risultato potete scolarle, passarle su un foglio di carta assorbente per far perdere loro l’olio in eccesso e quindi continuare fino a quando avrete cotto tutte le vostre bombe di patate. Non vi resta che servirle quando sono ancora tiepide.

Bombe di patate al formaggio

Bombe di patate farcite con prosciutto e formaggio

Come detto inizialmente, questa ricetta può essere modificata ed arricchita in molti modi diversi. Ad esempio potete aggiungere una farcitura a base di prosciutto e formaggio.-In questo caso l’impasto, dopo il tempo di riposo, andrà steso sul piano di lavoro infarinato e con un coppapasta dovrete ricavare dei dischetti.

Aggiungete su metà dei dischetti ottenuti del prosciutto e del formaggio e coprite con un altro dischetto. Pigiate bene sui bordi csda sigillare le bombe di patate e quindi procedete con la frittura.

Conservazione

Le bombe di patate si conservano per al massimo un giorno. L’ideale, però è consumarle calde dopo la cottura.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

E’ importante non cuocere le bombe di patate in olio troppo caldo altrimenti la parte esterna si scurirà subito ma la parte interna rimarrà cruda. Per la farcitura potete usare i salumi ed i formaggi che preferite. Ottimi anche salame ed emmenthal o prosciutto cotto e besciamella. Otterrete sempre un grande successo!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!