Cheesecake salata a base di yogurt greco e farina di riso venere

Vediamo oggi come preparare una cheesecake salata proteica con yogurt greco e farina di riso venere, per gli appassionati di bodybuilding e nutrizione. Successivamente vedremo anche come preparare lo yogurt greco in casa. Spero vi piacca.

Cheesecake salata a base di yogurt greco e farina di riso venere
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Ingredienti per la base

  • 60 g di farina di riso Venere Guerrini
  • 20 g di olio di cocco Go Nutrition a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di acqua fredda

Ingredienti per la farcitura

  • 600 grammi di yogurt greco colato
  • 2 uova intere
  • 3 scoop di Go Whey protein neutre
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • a piacere sale
  • pepe
  • erba cipollina
  • aglio granulare
  • 1 zucchina media

Preparazione

Riscaldiamo il forno a 180° e iniziamo col preparare la base della cheesecake proteica versando nel boccale del mixer tutti gli ingredienti per la base, azioniamolo fino ad ottenere un impasto grumoso.
Raccogliamo l’impasto per la base della cheesecake proteica e premiamolo con le mani, livellandolo bene, sul fondo di una teglia apribile del diametro di 26cm.
Inforniamo per 12 minuti. Facciamo raffreddare per pochi minuti fuori dal forno.

Intanto prepariamo la farcitura per la cheesecake proteica senza glutine.
Rompiamo le uova in una ciotola e sbattiamole con una forchetta, aggiungendo eventualmente il sale e le spezie.
Aggiungiamo le proteine in polvere e l’olio d’oliva e continuiamo a mescolare per amalgamare il tutto.
A questo punto aggiungiamo lo yogurt greco colato (dovrà essere molto sodo) al composto di uova e whey protein e mescoliamo con l’aiuto di un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema soffice e senza grumi.

Versiamo la farcitura proteica ottenuta sulla base precotta e guarniamo la superficie ben livellata con una zucchina tagliata a rondelle sottili.

Cuociamo in forno caldo a 180° per 50 minuti. A fine cottura lasciamo che la cheesecake proteica si raffreddi in forno per ancora un’ora e mezza circa.
Quando sarà ben fredda lasciamo la cheesecake proteica a riposare in frigorifero per almeno una notte prima di consumarla.

Ecco fatto, la nostra cheesecake è pronta per essere consumata. Questa è una ricetta per gli appassionati di bodybuilding e nutrizione che seguono il principio dell’ IIFYM. Cercate di inserirla nella vostra alimentazione giornaliera tenendo sempre conto dei valori nutrizionali ai quali puntate.

La cheesecake non è soltanto salata, ma può essere preparata anche nella variante dolce. Per i più attenti alla linea si può optare per una versione light della classica cheesecake o una da guarnire con il mango. Ottima anche una versione al forno della ricetta classica.

Vediamo adesso cosa ci occorre per fare lo yogurt greco in casa:

  • 500 grammi di yogurt bianco magro 0,1% (scegliete il più semplice, niente aromi, niente fermenti)
  • una ciotola ampia
  • un colino metallico a maglie fini e una garza ampia o in alternativa un panno di cotone pulitissimo e ampio

Quando lo yogurt ha riposato abbastanza a lungo, raccogliete i bordi della garza o della stoffa, facendo attenzione a non toccare il siero sul fondo della ciotola e raccogliete il vostro yogurt greco fatto in casa in un contenitore.
Disponete tre o quattro strati di garza all’interno del colino, coprendone l’intera superficie e disponetelo nella ciotola, facendo attenzione a non fargli toccare il fondo. Versatevi dentro il vostro yogurt e riponete tutto in frigo per un periodo variabile dalle 2 alle 4 ore.

Tagliate un quadrato di stoffa (che sia bianco e pulitissimo!!) dell’ampiezza sufficiente a coprire l’intero bordo della ciotola, fissatelo a mo’ di filtro con l’aiuto degli elastici cercando di ottenere una struttura abbastanza resistente che possa sostenere il peso dello yogurt,.La tensione della stoffa non dovrà essere eccessiva né troppo debole. Versate lo yogurt e lasciatelo colare in frigo.

I più golosi apprezzeranno anche una versione con

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!