Crocchette di patate al pesto

Le crocchette di patate al pesto sono un antipasto molto sfizioso, una variante delle classiche crocchette di patate. Ecco la ricetta

Crocchette di patate al pesto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le crocchette di patate al pesto sono un antipasto estremamente sfizioso, variante delle classiche crocchette di patate arricchite in questo caso dalla presenza del pesto alla genovese.

Si tratta di un piatto estremamente sfizioso, che si può arricchire ancora di più con un ripieno filante realizzato con del formaggio a pasta filata. Si tratta di una preparazione che richiederà un po’ di tempo ma che darà vita ad un risultato davvero eccezionale, perfetto per arricchire un buffet di antipasti o per stupire i vostri ospiti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime crocchette di patate al pesto.

Ingredienti

  • 500 g di patate
  • 80 g di pesto alla genovese
  • 2 uova
  • 90 g di pangrattato
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano

Ingredienti per la panatura

  • 2 uova
  • 1.b. di pangrattato

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle crocchette di patate al pesto dovete partire dalla base, ovvero dalle patate. Queste, infatti, andranno lavate e messe a cuocere per all’incirca 40 minuti in acqua salata portata ad ebollizione.

Una volta cotte le patate andranno pelate e schiacciate con un apposito schiacciapatate così da ottenere una purea. A questo punto dedicatevi alla preparazione del pesto, se lo preparate con le vostre mani oppure potete passare direttamente alla realizzazione del composto da cui ricaverete le vostre crocchette di patate.

Trasferite la purea di patate all’interno di una ciotola, aggiungete il pesto, un uovo, sale e pepe, pangrattato e parmigiano reggiano grattugiato.Valutate la consistenza del vostro impasto: se dovesse risultare ancora troppo morbido aggiungete dell’altro pangrattato.

Quando avrete raggiunto la giusta consistenza potete prelevare delle piccole porzioni di impasto e farle roteare tra le mani così da daregli la forma desiderata. Le crocchette di patate al pesto andranno passate dapprima nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e poi nel pangrattato.

Una volta pronte le crocchette di patate al pesto andranno cotte in olio ben caldo in padella. In alternativa, però, potete metterle in forno a 180°C per all’incirca 25 minuti o fino a quando saranno ben dorate in superficie. Una volta pronte e dorate le vostre crocchette di patate andranno messe su un piatto coperto con carta assorbente ed a questo punto servite ai vostri ospiti quando sono ancora ben calde.

In alternativa potete preparare delle crocchette di patate ripiene o una sbriciolata di patate.

Crocchette di patate al pesto

Conservazione

Le crocchette di patate al pesto si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. L’ideale sarà, però, consumarle quando sono ancora ben calde.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il sapore delle vostre crocchette aggiungendo una maggiore o minore quantità di formaggio oppure potete creare un ripieno filante aggiungendo qualche cubetto di scamorza, provola o fontina, a seconda dei vostri gusti. Decidete la modalità di cottura che più preferite in base al risultato che volete ottenere. Per una panatura ancora più spessa potete ripassare le crocchette nuovamente nell'uovo e poi di nuovo nel pangrattato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!