Crocchette di patate ripiene al forno

Le crocchette di patate ripiene al forno sono un piatto irresistibile seppur nella sua semplicità con un ripieno cremoso. Ecco la ricetta

Crocchette di patate ripiene al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le crocchette di patate ripiene al forno sono un antipasto davvero estremamente sfizioso, perfetto per accompagnarsi ad un aperitivo, per un buffet di antipasti rustici ma anche semplicemente per concedersi un piccolo peccato di gola per iniziare un pasto.

La preparazione di queste crocchette di patate è estremamente semplice, non richiederà grandissime abilità e vi permetterà di poter portare a tavola un piatto sempre diverso dal momento che le varianti possibili sono davvero infinite. Il ripieno, infatti, può variare a seconda delle situazioni, dei gusti ma anche delle stagioni se intendete utilizzare delle verdure.

Vediamo, quindi, insieme come fare le crocchette di patate ripiene al forno.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 2 uova
  • 60 g di parmigiano reggiano
  • 200 g di provola
  • 4 wurstel
  • q.b di besciamella
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di pangrattato
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione delle crocché

Per iniziare la preparazione delle crocchette di patate ripiene al forno dovete partire dell’ingrediente principale di questa ricetta, ovvero dalle patate. Queste andranno dapprima lessate in abbondante acqua calda per 40 minuti dopo averle pulite accuratamente per eliminare eventuali residui di terra sulla superficie.

Scegliete delle patate più o meno della stessa dimensione così da avere una cottura omogenea per tutte le patate. Una volta pronte le patate andranno scolate, lasciate per una decina di minuti da parte ad intiepidirsi e poi schiacciate utilizzando una forchetta o l’apposito strumento.

La purea di patate così ottenuta andrà aggiunta all’interno di una ciotola in cui aggiungerete anche le uova, sale e pepe, noce moscata se la gradite e il parmigiano reggiano grattugiato. Amalgamate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto perfettamente omogeneo e ben compatto.

Adesso che il composto da cui ricaverete le vostre crocchette è pronto potete dedicarvi agli altri ingredienti che vi serviranno per il ripieno. Come prima cosa riducete i wurstel in tocchetti. Fatto questo dedicatevi alla preparazione della besciamella se intendete realizzarla con le vostre mani oppure utilizzatene una già pronta per velocizzare il tutto.

Prendete anche il prezzemolo, lavatelo e tritatelo molto finemente dopo averlo asciugato per bene. Prendete quindi la provola e riducetela in piccoli cubetti. I wurstel, la provola, il prezzemolo e la besciamella andranno mischiati insieme all’interno di una ciotola e costituiranno il ripieno delle vostre crocchette di patate.

Realizzazione delle crocchette di patate

Adesso che tutti gli ingredienti sono pronti potete passare la realizzazione vera e propria delle vostre crocchette di patate. Prendete una manciata di impasto, nella quantità che preferite a seconda del risultato che volete ottenere, create una conca al centro ed aggiungete un cucchiaino circa del ripieno che avete appena preparato.

Ripiegate il composto di patate intorno al ripieno così da inglobarlo perfettamente all’interno e roteate tra le mani così da dare alle vostre crocchette di patate una forma perfettamente tondeggiante. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutte le vostre crocchette.

A questo punto le crocchette andranno passate nel pangrattato e adagiate su una teglia precedentemente oleata pure coperta con della carta da forno. Cospargete la superficie delle vostre crocchette con dell’olio extravergine d’oliva ed un pizzico di sale se lo gradite e mettete in forno preriscaldato a 180°C per all’incirca 30 minuti.

In alternativa potete preparare delle crocchette di patate ripiene fritte.

Crocchette di patate ripiene Bimby

Potete realizzare l’impasto base utilizzando il Bimby e poi procedere con la farcitura e la cottura in forno, o in alternativa in olio bollente. Risparmierete tempo e fatica ed otterrete un ottimo risultato, perfetto per tutta la famiglia.

Conservazione

Le crocchette di patate si conservano per all’incirca 2-3 giorni in un contenitore ermetico oppure coperte con della pellicola trasparente.

Prima di servirle di nuovo andranno ripassate in forno tradizionale oppure a microonde per qualche minuto così che tornino calde e filanti come quando le avete preparate.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aggiungere al pangrattato per la panatura anche del prezzemolo tritato molto finemente. Per il ripieno potete giocare con tantissimi abbinamenti diversi. Potete utilizzare ad esempio del classico prosciutto e del formaggio oppure potete aggiungere una dadolata di verdure passate in padella o vari salumi a seconda dei gusti o del menu che si sta realizzando.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!