Crocchette di patate ripiene

Le crocchette di patate ripiene sono uno sfizioso e graditissimo antipasto perfetto per tantissime occasioni. Ecco la ricetta ed alcune varianti

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le crocchette di patate ripiene sono sfiziosi antipasti, perfette per dei buffet rustici o per portare a tavola qualcosa di diverso rispetto al solito antipasto.

Gli amanti delle patate non potranno che rimanerne conquistati ma soprattutto si tratta di un piatto che piacerà a tutti, anche ai più piccoli.

La preparazione è molto semplice e potrete cuocerle sia friggendo che cuocendo in forno, a seconda del risultato che volete ottenere. Delle crocchette di patate ripiene al forno, infatti, saranno perfette anche per chi vuole limitare le calorie. Il piatto che otterrete, però, sarà sempre sfizioso e molto invitante e di certo farà impazzire tutti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime crocchette di patate ripiene.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 2 uova
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • q.b di prezzemolo
  • 200 g di prosciutto cotto
  • q.b di sale
  • 150 g di provola

Ingredienti per la panatura

  • q.b di farina 00
  • 2 uova
  • q.b di pangrattato

1487074994_fcf1b94adfe3400c377ebcaf1de00c9ae863692c-172568712

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle crocchette di patate ripiene dovete partire dalla base, ovvero dalle patate. Queste dovranno essere dapprima lavate e poi messe a cuocere in abbondante acqua salata fino a quando saranno ben cotte ed i rebbi di una forchetta si inseriranno all’interno senza incontrare difficoltà.

Patate schiacciate
Patate schiacciate

Una volta cotte le patate andranno scolate e schiacciate attraverso l’apposito attrezzo così da essere ridotte in purea quando sono ancora ben calde.

Uova e formaggio nella purea
Uova e formaggio nella purea

Quando avrete ottenuto la vostra purea potete trasferirla all’interno di una ciotola ed  aggiungere via via tutti gli ingredienti necessari per l’impasto base, ovvero le uova, il parmigiano reggiano grattugiato, del prezzemolo tritato, quanto basta di sale ed il prosciutto cotto ridotto in listarelle.

Prosciutto e prezzemolo
Prosciutto e prezzemolo

Amalgamate per bene il tutto con una forchetta così da ottenere un composto ben compatto.

Preparazione della crocchetta
Preparazione della crocchetta

Fatto questo prelevate una cucchiaiata circa di impasto, appiattitelo sul palmo di una mano ed inserite al centro del vostro impasto un tocchetto di provola, nella quantità che più preferite. È importante non esagerare per evitare spiacevoli fuoriuscite in fase di cottura.

Farcitura con la provola
Farcitura con la provola

Avvolgete l’impasto intorno al tocchetto di provola così da inglobarlo perfettamente all’interno e date al vostro impasto la forma tipica della crocchette, quindi allungata. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutte le vostre crocchette ripiene.

Panatura
Panatura

A questo punto non vi resta che passare alla realizzazione della panatura. In un piatto disponete la farina 00, in una ciotola sbattete le uova de in un altro piatto disponete il pangrattato. Le vostre crocchette di patate ripiene andranno passate dapprima nella farina 00, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato. Se volete una doratura croccante e più corposa potete ripassare nelle uova e poi nel pangrattato.

È importante che tutta la superficie delle vostre crocchette di patate venga cosparsa della panatura così da avere un risultato davvero perfetto. E’ il momento di passare alla cottura delle crocchette di patate ripiene, che può avvenire in olio di semi ben caldo oppure a forno a 180°C per circa 25 minuti.

Cottura delle crocchette di patate ripiene
Cottura delle crocchette di patate ripiene

Fate friggere le crocchette di patate ripiene girandole a metà cottura così da avere una doratura perfettamente omogenea. Una volta pronte ben calde scolatele, passatele su un piatto coperto con un foglio di carta assorbente e servite ancora calde ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare dei rotolini di pane filanti o dei cestini di patate.

Conservazione

Le crocchette di patate ripiene si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Prima di esser nuovamente servite dovrete scaldarle ripassandole a microonde oppure in forno tradizionale.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete utilizzare la farcitura che più preferite a seconda dei vostri gusti. Se non la gradite potete anche omettere il formaggio all'interno e realizzare semplicemente le vostre crocchette. Mettete il prosciutto cotto all'interno dell'impasto sono lo gradite oppure sostituitelo con dei tocchetti di speck. Il risultato sarà comunque ottimo e molto sfizioso.