Antipasti   •   Sfiziosi e veloci   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light

Crostini con crema di ceci

I crostini con crema di ceci sono un antipasto particolare e diverso dal solito. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Crostini con crema di ceci
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I crostini con crema di ceci sono un antipasto molto particolare, perfetti in occasione di un aperitivo o di un buffet. La salsa per questi crostini, infatti, è ottenuta frullando i ceci lessati.

Per ottenere questa salsa non sono stati utilizzati formaggi o derivati dai latticini e per questo i crostini con crema ai ceci sono adatti anche per chi segue una dieta vegetariana o vegana. Questi crostini con crema di ceci si conservano in frigorifero all’interno di un contenitore a chiusura ermetica per un giorno.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 250 g di ceci
  • q.b di pane
  • q.b di rosmarino
  • 1 carota
  • q.b di capperi
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare i crostini con crema di ceci iniziare proprio dalla preparazione di quest’ultima. Dopo aver ammorbidito i ceci in abbondante acqua, scolateli e sciacquateli sotto acqua corrente fredda. Cuocete i ceci in acqua bollente. Per insaporire i ceci potete aggiungere anche qualche foglia di alloro. Cuocete i ceci e poi scolateli e passateli al mixer insieme agli aghi di rosmarino fresco, sale, pepe e olio extravergine di oliva. Se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua in modo da ottenere una bella crema omogenea ma spalmabile.

Tagliate il pane a fette e tostatele un paio di minuti per lato in forno a 200°C per circa 5-7 minuti. Disponete su di un piatto da portata e lasciate intiepidire. Spalmate il composto ottenuto in precedenza frullando i ceci con il rosmarino e gli aromi sui crostini di pane. Mondate adesso la carota, pelatela e tagliatela a rondelle. Sgocciolatee i capperi dal loro liquido di conservazione.

Decorate i crostini con una rondellina di carote e con i capperi. Servite immediatamente i crostini con crtema di ceci con una bella bevanda fresca, alcolica o analcolia, e altri crostini o finger food. 

In alternativa potete servire dei crostini con patè di funghi o dei crostini di polenta, tutti antipasti molto semplici ma davvero sfiziosi ed originali.

Conservazione

I crostini con crema di ceci saranno ottimi da consumare subito. Si conservano per al massimo un giorno. 

Elisa Melandri

I consigli di Elisa

I crostini con crema di ceci sono perfetti se serviti subito dopo la preparazione. In alternativa alle rondelle di carote e ai capperi dissalati potete decorare i crostini con delle faldine di peperone rosso o peperone giallo tagliato a cubetti. La crema di ceci può essere insaporita anche con delle spezie come curcuma o paprika dolce.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!